L'EPISODIO

Un chilo di droga e macchina contasoldi in casa, arrestato 54enne a Portici

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nell’abitazione di Gennaro Giglio, 54 anni, residente a San Giorgio a Cremano, i carabinieri della stazione di Portici hanno effettuato una perquisizione, scoprendo un apparecchio automatico per contare il denaro, simile a quelli presenti nelle banche.

L’uomo è stato arrestato per spaccio di droga quando è stato sorpreso a cedere una piastra di hashish da 100 grammi e due dosi di cocaina a un 56enne in cambio di 300 euro. Successivamente, durante la perquisizione della sua casa a Ercolano, sono stati sequestrati ulteriori 900 grammi di sostanza stupefacente.

Tale sostanza era distribuita in 9 panetti, oltre a materiale per il confezionamento e un macchinario conta-soldi. Attualmente, Giglio è detenuto in attesa di giudizio, mentre il cliente è stato segnalato alla Prefettura. La scoperta dell’apparecchio per il conteggio automatico del denaro aggiunge un elemento curioso all’intera vicenda.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE