Due concorsi per 125 posti alla Camera dei Deputati

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Camera dei Deputati ha bandito due interessanti concorsi di cui uno è aperto ai diplomati.

I posti a disposizione in totale sono 125.

È stato bandito il nuovo Concorso Camera dei Deputati Assistente Parlamentare 2024, sono ben 100 posti da assumere a tempo pieno ed indeterminato, per partecipare è necessario possedere il diploma. Inoltre è possibile partecipare entro il 26 Febbraio 2024.

    Per tutti i dettagli sulle prossime procedure previste, leggi la guida ai prossimi Concorsi Camera dei Deputati.

    Inoltre potrebbe interessarti il recente Concorso Camera dei Deputati Consigliere Parlamentare 2024leggi qui.

    Se il Concorso Assistente Parlamentare Camera dei Deputati non ti interessa, puoi sempre dare un’occhiata agli altri Concorsi Camera dei Deputati o ad altri  bandi in scadenza.

     

    Di cosa si occupa l’assistente parlamentare?

    L’assistente parlamentare ha un ruolo fondamentale nel supportare i deputati e i senatori nelle loro funzioni legislative e rappresentative. Le responsabilità possono variare, ma tipicamente includono:
    – Supporto Amministrativo e Organizzativo;
    – Ricerca e Preparazione Materiale;
    – Gestione delle Comunicazioni e delle Relazioni Pubbliche;
    – Assistenza nelle Attività Legislativa e di Commissione;
    – Interazione con gli Elettori e Stakeholder;
    – Coordinamento con Altri Membri dello Staff;
    – Monitoraggio dell’Attività Parlamentare e Politica.

    Requisiti di partecipazione

    Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

    Età non superiore a 40 anni. Il limite di età è da intendersi superato alla mezzanotte del giorno del
    compimento del 40° anno.

    Qual è il titolo di studio richiesto per partecipare?

    Per partecipare è necessario possedere il diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

    Prove e materie del concorso – Cosa studiare

    Come si articola il concorso?

    Il concorso è cosi articolato:
    – prova selettiva;
    – due prove scritte;
    – prova orale.

    In cosa consiste la prova selettiva?

    La prova selettiva consiste in 60 quesiti, a risposta multipla e a correzione informatizzata inoltre e’ valutata partendo da base 60, con la sottrazione di 1 punto per ogni risposta errata o plurima e di 0,8 punti per ogni risposta omessa.

    Le materie della prova preselettiva sono le seguenti:
    – Quesiti attitudinali relativi alla comprensione verbale e al ragionamento verbale
    – Sicurezza nei luoghi di lavoro.
    – Primo soccorso.
    – Prevenzione incendi.
    – Lingua inglese.

    Concorso Camera dei Deputati Consigliere Parlamentare 2024 – 25 posti per laureati

    È stato bandito il nuovo Concorso Camera dei Deputati Consigliere Parlamentare 2024, sono ben 25 posti  da assumere a tempo pieno ed indeterminato, per partecipare è necessario possedere la laurea. Inoltre è possibile partecipare entro il 26 Febbraio 2024.

     

    Come funziona

    Posti, profili disponibili e dettagli

    Quanti sono i posti a disposizione?

    I posti messia disposizione sono 25.

    I posti sono a tempo indeterminato?

    Sì, i posti sono a tempo pieno e indeterminato.

    Di cosa si occupa il Consigliere Parlamentare?

    Il Consigliere Parlamentare è un ruolo professionale che si trova all’interno del Parlamento. Questa figura lavora a stretto contatto con i parlamentari per fornire assistenza, consulenza e supporto nelle attività legislative. Le responsabilità principali del Consigliere Parlamentare possono includere:
    – Assistenza Legislativa;
    – Ricerca e Analisi;
    – Consulenza e Orientamento;
    – Supporto nelle Commissioni;
    – Interazione con Enti e Istituzioni;
    – Comunicazione e Relazioni Pubbliche.

    Ci sono dei posti riservati?

    Si, a favore del personale di ruolo dipendente della Camera dei deputati è riservato un numero di posti pari a un decimo delle assunzioni, nonché A favore del personale di ruolo dipendente della Camera dei deputati appartenente al quarto livello, che abbia maturato in tale livello almeno cinque anni di anzianità, è riservato, altresì, un numero di posti pari a un quinto delle assunzioni.

    Requisiti di partecipazione

    Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

    Età non superiore a 47 anni. Il limite di età è da intendersi superato alla mezzanotte del giorno del
    compimento del 47° anno.

    Qual è il titolo di studio richiesto per partecipare?

    Per partecipare è necessario possedere una delle seguenti laureemagistrali LM-1, LM-2, LM-5, LM-10, LM-11, LM-14, LM-15, LM-16, LM-19, LM-36, LM-37, LM-38, LM-39, LM-43, LM-45, LM-52, LM-56, LM-59, LM-62, LM-63, LM-64, LM-65, LM-76, LM-77, LM-78, LM-80, LM-81, LM-82, LM-83, LM-84, LM-87, LM-88, LM-89, LM-90, LM-91, LM-92, LM-93, LM-94, LMG-01 ovvero corrispondente laurea specialistica di cui al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 ovvero diploma di laurea del vecchio ordinamento (previgente al citato decreto ministeriale n. 509 del 1999), secondo il decreto interministeriale del 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 233 del 7 ottobre 2009.

    Prove e materie del concorso – Cosa studiare

    Come si articola il concorso?

    Il concorso è cosi articolato:
    – prova selettiva;
    – quattro prove scritte;
    – prova orale.

    In cosa consiste la prova selettiva?

    La prova selettiva consiste in 60 quesiti, a risposta multipla e a correzione informatizzata inoltre è valutata partendo da base 60, con la sottrazione di 1 punto per ogni risposta errata o plurima e di 0,8 punti per ogni risposta omessa.

    Le materie della prova preselettiva sono le seguenti:
    – diritto costituzionale;
    – diritto e procedura parlamentare;
    – diritto civile;
    – diritto dell’Unione europea

    Come funzionano le prove scritte?

    Le prove scritte sono quattro:
    – elaborato di diritto costituzionale. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
    – elaborato di diritto e procedura parlamentare. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
    – elaborato di diritto civile ovvero di politica economica, secondo la scelta di ciascun candidato dopo il sorteggio delle due tracce. Il tempo a disposizione è di quattro ore;
    – elaborato di storia d’Italia dal 1861 ad oggi. Il tempo a disposizione è di quattro ore.

    Quali sono le materie delle prove scritte:
    – diritto costituzionale;
    – diritto e procedura parlamentare;
    – diritto civile ovvero, a scelta del candidato, politica economica;
    – storia d’Italia dal 1861 ad oggi.

    In cosa consiste la prova orale?

    La prova orale consiste in un colloquio teso a completare la valutazione della preparazione e dell’aggiornamento culturale nonché una prova in lingua inglese nella lettura e nella traduzione di un breve testo scritto in lingua, che costituisce la base per il colloquio.

    Le materie della prova orale sono le seguenti:
    – diritto costituzionale;
    – diritto e procedura parlamentare;
    – diritto amministrativo;
    – diritto civile;
    – diritto dell’Unione europea;
    – Storia d’Italia dal 1861 ad oggi;
    – politica economica contabilità dello Stato e degli enti pubblici;
    – lingua inglese.

    È prevista una prova facoltativa in lingua straniera?

    Si i candidati possono sostenere una prova orale facoltativa sulla conoscenza di un’ulteriore lingua straniera tra quelle indicate:
    – Francese;
    – Spagnolo;
    – Tedesco;
    – Russo;
    – Portoghese;
    – Cinese;
    – Arabo.

    Come inoltrare la domanda e dove scaricare i bando

    Come posso candidarmi?

    La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata per via telematica, attraverso l’applicazione disponibile al seguente indirizzo.

    Per poter partecipare dovrai possedere:
    – lo SPID;
    – una PEC intestata a te: per scoprire come attivarla velocemente in 30 minuti leggi questa pagina.

    Inoltre, ti consigliamo di leggere attentamente il bando e tutte le informazioni riportate sulla pagina ufficiale.

    Entro quale data è possibile inoltrare la domanda?

    È possibile candidarsi entro ore 18 del 26 Febbraio 2024.

    Concorso Camera dei Deputati Consigliere Parlamentare 2024 – Come iniziare a studiare

    Simulatore quiz

    Per esercitarti per la prova selettiva della Camera dei Deputati Consigliere Parlamentare 2024 ti basta utilizzare il simulatore e aggiungere la relativa banca dati (NON UFFICIALE).

    Grazie alla banca dati sul Simulatore Quiz, troverai anche dettagliate spiegazioni per ciascuna domanda Questo ti permette non solo di esercitarti e testare la tua preparazione, ma anche di approfondire e studiare ogni argomento!



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Bolgia alla stazione dei Campi Flegrei dopo Napoli-Barcellona: ressa e svenimenti di bambini

    Tifosi infuriati e Borrelli denuncia inefficienza e disorganizzazione

    La camorra spara a Pomigliano e Torre Annunziata: bossoli in strada

    La provincia di Napoli è stata scossa da due sparatorie nella serata di ieri. I carabinieri sono intervenuti in due città diverse dopo la...

    Operaio schiacciato da un macchinario nello stabilimento Stellantis di Avellino

    La vittima aveva 52 anni ed era originaria di Acerra. Si chiama Domenico Fatigati

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE