Quarto, primo ferito dai botti: per 18enne distacco della falange del mignolo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. E’ arrivato con netto anticipo rispetto ai soliti tempi il primo ferito dai botti tra Napoli e provincia.

Alle 17 circa i carabinieri sono infatti intervenuti nell’ospedale Pellegrini perché poco prima era arrivato, accompagnato da sua madre, un 18enne ferito.

Da una prima sommaria ricostruzione ancora da verificare pare che il ragazzo, verso le 16, mentre si trovava a Quarto in via Gramsci avrebbe raccolto un petardo inesploso da terra e nel tentativo di riaccenderlo gli sarebbe esploso tra le mani.

    Per il giovane, ricoverato e non in pericolo di vita, una “ferita alla mano sinistra con distacco della prima falange del dito mignolo”.

    I carabinieri stanno verificando la versione fornita dal ragazzo e dalla madre cercando immagini utili dalle telecamere pubbliche e private presenti nella zona dove sarebbe avvenuto l’incidente.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE