CHOC IN HOTEL

Qualiano: neonato muore nel sonno, la drammatica scoperta dei genitori al risveglio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Drammatica vicenda questa mattina a Qualiano. Intorno alle 11, infatti, i carabinieri sono intervenuti su richiesta del 118 presso l’albergo situato in via San Francesco a Patria 10 per via del decesso di un neonato di età inferiore ad un mese, verificatosi in una delle camere di un noto hotel del posto.

Secondo una sommaria ricostruzione sembra che i genitori, al loro risveglio, abbiano fatto la terribile scoperta del loro piccolo privo di respirazione. In preda alla disperazione, hanno immediatamente chiamato la reception dell’albergo cercando aiuto. Purtroppo, nonostante gli sforzi, ogni tentativo è risultato vano.

La tragedia ha richiesto l’intervento del medico legale e del pm della procura di Napoli Nord, entrambi accorsi sul luogo per condurre ulteriori indagini e accertamenti. Al momento, tra le ipotesi più accreditate si colloca quella di una disgrazia e le autorità competenti stanno lavorando per approfondire la dinamica degli eventi.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Vandali lanciano sasso contro autobus a Bacoli, nessun ferito

Un recente episodio di vandalismo ha colpito nuovamente i mezzi di trasporto pubblico nella serata di ieri, nel Comune di Bacoli, situato nella provincia...

Angri, ladri al ristorante con ragazzi autistici, Gemma: “Atto vile verso i più deboli”

"Un attacco vile ha colpito il ristorante solidale Raù di Angri, in provincia di Salerno. Sono vicina ai fondatori del laboratorio che si occupa...

Fuori venerdì 23 febbraio ‘Realness’, il nuovo singolo di Cecchy

Nuovo singolo di Cecchy "Realness" in uscita venerdì 23 febbraio "Cecchy continua a raccontare la complessa realtà del quartiere di Ponticelli con il suo...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE