Marigliano, pizzo a cantiere edile: arresti due pregiudicati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Avevano chiesto una tangente per sostenere le famiglie dei carcerati al titolare di una impresa edile di Mariglianella.

Ma il coraggioso imprenditore ha denunciato tutto ai carabinieri e ha fatto arrestare gli estorsori.

Stamane infatti i Carabinieri di Castello di Cisterna hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di due persone ritenute gravemente indiziate del reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso.

    In particolare, il reato sarebbe stato posto in essere mediante reiterate minacce nei confronti del titolare di una ditta che stava eseguendo lavori edili nel comune di Mariglianella.

    @riproduzione riservata




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE