Benevento, simula di essere stato investito: denunciati lui e l’amico

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri della stazione di Castelfranco in Miscano, in provincia di Benevento, hanno denunciato due uomini, di cui uno già noto alle forze dell’ordine, per simulazione di reato.

La vicenda ha avuto inizio lo scorso mese di marzo, quando uno dei due ha denunciato di essere stato investito da un’automobile mentre passeggiava con l’altro in una strada del centro storico di un paese della Val Fortore. Il denunciante ha dichiarato di aver riportato la frattura di un arto a causa dell’incidente.

Al termine di indagini, i carabinieri hanno scoperto che nella data, nell’ora e nel luogo indicati nella denuncia non era avvenuto alcun sinistro stradale. Inoltre, le testimonianze delle persone che si trovavano in zona al momento dell’incidente non hanno confermato la versione dei fatti fornita dai due uomini.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Napoli, arrestato il complice del rapinatore che ferì l’ingegnere

Napoli. E' stato arrestato anche il secondo rapinatore che la sera del 29 marzo 2023 partecipò al tentato omicidio di un ingegnere che stava...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Avellino, scoperti telefoni e droga nella cella del boss

La polizia penitenziaria ha effettuato una perquisizione straordinaria nella cella di un boss della camorra all'interno del carcere di Avellino, dove sono stati scoperti...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE