Napoli, spaccio in Piazza Carlo III:arrestato un 23enne

Napoli. Ieri sera, gli agenti del Commissariato San Carlo-Arena,...

Torre del Greco, arrestato il borseggiatore del pullman Eav

SULLO STESSO ARGOMENTO

Torre del Greco. Arrestato borseggiatore dei pullman Eav: è un pregiudicato di 40 anni.

E infatti ieri in esecuzione di un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per fe Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta di questa Procura della Repubblica, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Torre del Greco hanno arrestato una persona di 40 anni in quanto gravemente indiziata dei reati di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale commessi in Torre del Greco il 4 ottobre scorso.

PUBBLICITA

Nella circostanza, un Assistente della Polizia di Stato, che si trovava a bordo dell’autobus EAV sulla tratta Napoli-Scafati, libero dal servizio, alla fermata di Torre del Greco, udiva una passeggera urlare le seguenti parole, in direzione di un uomo che si accingeva a scendere: “ridammi quello che ti sei preso dalla mia borsa!”.

L’uomo scendeva dall’autobus seguito dalla donna che continuava a richiamare la sua attenzione. L’assistente di polizia, pertanto, decideva di intervenire ponendosi al1’inseguimento dell’uomo che, accortosi della sua presenza, si era dato alla fuga.

 Inseguito e bloccato da un poliziotto libero dal servizio che era sul pullman

Una volta raggiunto, l’uomo iniziava a dimenarsi con forza al fine di sottrarsi alla presa dell’assistente di PS, il quale si qualificava quale agente di polizia.

A questo punto l’uomo consegnava alla vittima un portafoglio femminile che estraeva dalla tasca esortando il poliziotto a lasciarlo andare.

L’operante, per evitare la fuga del rapinatore, richiedeva l’intervento, a supporto, della centrale operativa, atteso che l’indagato stava reagendo con violenza, colpendolo con calci e pugni per sottrarsi all’ identificazione.

Sul posto giungeva personale a bordo di una volante del Commissariato PS di Torre del Greco, ed anche nei confronti degli agenti intervenuti l’uomo reagiva con violenza, colpendo un altro agente con calci e pugni.

La persona offesa confermava in sede di denuncia di essersi accorta che il borseggiatore le aveva sottratto con destrezza il borsellino dalla borsa mentre viaggiava.

Sulla scorta dei gravi elementi indiziari raccolti a carico dell’attuale indagato, è stata emessa la misura coercitiva nei confronti dello stesso, il quale risponde altresì del reato di lesioni personali aggravate. A seguito delle formalità di rito, l’arrestato è stato associato al Carcere di Napoli Poggioreale G.Salvia.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE