IL PROVVEDIMENTO

Invasione di campo durante Empoli-Salernitana, Daspo per tre tifosi granata

SULLO STESSO ARGOMENTO

Lo scorso 8 maggio allo stadio di Empoli, poco prima del termine della partita e mentre i giocatori della Salernitana si avvicinavano al settore ospiti, tre loro supporter avrebbero scavalcato la recinzione della Curva Sud invadendo l’area prossima al terreno di gioco nel tentativo di raggiungere i giocatori della propria squadra.

Per i tre tifosi campani di 17, 21 e 35 anni, già a suo tempo identificati e denunciati dalla Digos della Questura di Firenze, sono scattati Daspo da due a quattro anni. Il provvedimento con divieto più lungo è stato emesso nei confronti del 35enne, già noto alle forze di polizia. Le misure, nei confronti delle quali è sempre ammesso ricorso, sono in corso di notifica.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Il Napoli non vince più: beffato al 96′, pari a Cagliari. E la Champions è un miraggio

Brutto e ormai nemmeno più vincente. Il nuovo Napoli di Calzona gioca male e perde altri punti per strada. All'Unipol Domus gli azzurri subiscono...

Choc a Modena: tifoso accoltella calciatore dopo la partita

Al termine di una partita di calcio dilettantistico a Castelnuovo Rangone, nel Modenese, un tifoso ha colpito con alcune coltellate un giovane calciatore, ferendolo...

Napoli, si spara a Forcella: incensurato ferito alle gambe

Si torna a sparare a Forcella. È accaduto in via Carbonara dove un incensurato è rimasto ferito da colpi di arma da fuoco alle...

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE