Casamicciola, fa esplodere un petardo insieme con gli amici: ferito e ricoverato al Cardarelli

Ischia. I Carabinieri della compagnia di Ischia sono intervenuti...

Arredare la cucina: 5 consigli utili per scegliere i mobili giusti

SULLO STESSO ARGOMENTO

La cucina è uno degli ambienti più importanti della casa. Destinato non solo alla preparazione delle pietanze, ma anche alla convivialità, questo deve risultare allo stesso tempo funzionale e accogliente.

PUBBLICITA

Ottenere questo effetto non è poi così difficile, soprattutto se si punta su soluzioni di qualità come le cucine Febal, pensate per unire design irresistibili all’elevata adattabilità di soluzioni moderne, anche modulari e su misura.

In questo articolo forniremo alcuni consigli che aiuteranno a individuare i mobili giusti per la nuova cucina.

Individuare lo stile giusto

Una stanza, per essere davvero bella e accogliente, deve essere arredata secondo uno stile ben definito. Questa regola vale per tutte le stanze e, com’è facile immaginare, la cucina non fa eccezione.

Chi non conosce gli stili d’arredo, può sfruttare il web per effettuare delle rapide ricerche e capire quale dei tanti possibile si adatta meglio alla sua personalità, al suo gusto e, non ultimo, alla sua abitazione.

A seconda dei casi, si potrà puntare su uno stile moderno, minimal o industrial, giocato su superfici lisce, forme lineari ed essenziali, materiali innovativi, oppure su uno classico, shabby chic o country, caratterizzato da design e dettagli elaborati e materiali tradizionali.

Sviluppo orizzontale o verticale?

I mobili per la cucina possono presentare uno sviluppo orizzontale o verticale. La scelta tra i due non è sempre del tutto libera. Mentre chi dispone di molto spazio può optare per l’una o l’altra soluzione, chi ha poco spazio e deve ottimizzarlo il più possibile, senza rinunciare all’essenziale, non può che puntare su soluzioni sviluppate in verticale. Queste consentono di sfruttare al meglio tutto lo spazio disponibile, dal pavimento al soffitto, grazie all’uso di pensili a tutta altezza o modulari, alle colonne forno e frigo, e alle mensole. 

Le cucine orizzontali possono invece estendersi nello spazio con mobili bassi, isola, cassettiere, corner living e altro ancora.

Attenzione ai materiali

La scelta dei materiali è di grande importanza. Per avere la certezza che i mobili durino a lungo, è importante puntare su materiali resistenti e in grado di sopportare bene vapore e umidità. Legno, acciaio, pietre naturali, gres, vetro sono solo alcuni dei materiali più scelti per la cucina.

Mobili cucina: la scelta dei colori

La scelta dei colori deve tenere conto, in primo luogo, dello stile sul quale si è deciso di puntare. Per una cucina in stile country si potrà ad esempio puntare sul legno a vista, mentre per una shabby chic sarà meglio orientarsi su mobili bianchi o dalle tinte pastello. Ambienti minimal e industrial potranno invece ospitare tonalità metalliche, oltre al grigio e al nero.

Nel caso in cui la cucina fosse molto piccola, al fine di ampliare visivamente gli spazi, sarebbe preferibile scegliere arredi dalle tinte chiare.

Quando puntare su una cucina su misura

Le cucine su misura possono essere scelte in qualsiasi situazione, per ottenere uno spazio totalmente personalizzato, ma risultano una scelta particolarmente adatta quando si devono arredare ambienti caratterizzati da soffitti molto bassi, nicchie, angoli non retti e via dicendo. In questi casi, per ottimizzare gli spazi, è necessario poter contare su mobili realizzati ad hoc.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE