Napoli, riqualificazione urbana sottopasso Eav di via Andolfi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono ufficialmente partiti i lavori di riqualificazione e rigenerazione del sottopasso di via provinciale Andolfi, strada di confine tra Boscoreale, Pompei e Torre Annunziata, comuni della area metropolitana di NAPOLI. Tra gli altri, all’appuntamento presenti il consigliere regionale Mario Casillo (Pd), i sindaci di Pompei e di Boscoreale, Carmine Lo Sapio e Pasquale di Lauro, il presidente del Consiglio comunale di Pompei Giuseppe La Marca, il responsabile unico del procedimento Ente autonomo Volturno-EaV Fiorentino Borrello, e Mario Barbati in rappresentanza del Concessionario.

Il progetto esecutivo, in linea con quanto definito in sede di conferenza dei servizi, rientra nell’ambito dell’intervento Raddoppio della linea Circumvesuviana Torre Annunziata-Moregine e prevede la realizzazione di un parco pubblico e di un orto urbano. In particolare, l’attuale area del sottopasso, concepita e realizzata oltre venti anni fa, verrà completamente trasformata per la realizzazione di un punto di incontro ed aggregazione per i cittadini, soprattutto per le famiglie ed i giovani.

Verrà realizzato, infatti, un parco urbano dotato di aree a verde, illuminazione a led, fontane, panchine e verranno creati dei gradoni per l’allestimento di un orto terrazzato. Ultimati i lavori, “il sottopasso che attualmente versa in completo stato di degrado e di abbandono diventerà – riporta una nota EaV – un punto di ritrovo e di aggregazione per tutti i cittadini”. Completati lo scorso aprile i lavori di ripavimentazione stradale di via Andolfi, nel tratto compreso dalla fermata di Villa Regina al sottopasso e, nei prossimi mesi, verranno avviati i lavori per il completamento delle altre opere stradali previste in progetto.



    LIVE NEWS

    San Giuseppe Vesuviano muore 17enne di Terzigno: si è schiantato con lo scooter

    A San Giuseppe Vesuviano muore 17enne di Terzigno:ennesima vittima...
    DALLA HOME

    Rivolta al Beccaria: 70 detenuti minorenni asserragliati in cortile

    Rivolta al Beccaria: detenuti sfasciano le celle, agenti entrano in azione Un pomeriggio di tensione al carcere minorile Beccaria di Milano. Nel tardo pomeriggio di oggi, diverse decine di giovani detenuti si sono asserragliati nel cortile della struttura, dando inizio a una rivolta. La rivolta al Beccaria è scoppiata intorno alle...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE