Ottocento anni della Federico II, al via ‘Stupor Mundi tour’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Itinerari alla scoperta dell’ateneo e del suo fondatore.

L’Università degli Studi di Napoli Federico II ‘apre’ il suo patrimonio con “Stupor Mundi Tour” il nuovo progetto e percorso di visite che propone un calendario di sei appuntamenti in cinque week end, da domenica 22 ottobre fino al 2 dicembre, con itinerari speciali e visite straordinarie alla scoperta della storia dell’Ateneo e del suo fondatore: arte, archeologia, botanica, filosofia, scienza ed aspetti inusuali e misteriosi saranno i fil rouge che accompagneranno studenti e pubblico per conoscere e riscoprire, in maniera insolita, la Reggia di Portici (visite 22 e 29 ottobre, 5 novembre), il Complesso di San Domenico Maggiore e il centro storico di Napoli (visite 4 e 19 novembre, 2 dicembre) dove tra conventi, cortili e antichi palazzi si ripercorrerà la storia di alcuni fra i più illustri personaggi del mondo della cultura accademica. Tutte le visite sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria scrivendo al numero 3272949099.

L’iniziativa, promossa dall’Università in collaborazione con Artetica e Destination Naples, rientra nell’ambito del nuovo progetto dell’Ateneo “Vivi Federico II” cofinanziato dalla Struttura di Missione Anniversari della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che proporrà da ottobre 2023 e per tutto il 2024 diverse iniziative in vista delle celebrazioni degli 800 anni della Federico II che cadranno il prossimo 5 giugno. Gli itinerari “Stupor Mundi Tour” partiranno con tre appuntamenti e visite speciali alla reggia di Portici (22 e 29 ottobre, 5 novembre.

    Partenze ore 10.30. Durata 1h e 30 circa). Il primo percorso proposto avrà come focus “storia e arte” (domenica 22 ottobre e domenica 5 novembre): si visiterà l’esedra, lo scalone reale, la sala delle guardie, le anticamere affrescate, la sala cinese, la biblioteca, fino alla Villa Comunale di Portici e al Porto del Granatello. Sempre domenica 22 ottobre sarà possibile partecipare anche all’itinerario “botanico” (in replica il 29 ottobre) per immergersi nella natura dell”Orto Botanico di Portici.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Violentò una turista a Sorrento: arrestato tunisino

    Oggi, a Marsala, in Sicilia, i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno eseguito un'ordinanza di custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di...

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Pagani, sequestrata una fabbrica che riproduceva illegalmente prodotti della SSC Napoli

    Un ingente quantitativo di merce contraffatta sequestrata, tre lavoratori in nero denunciati Nell'ambito dell'intensificazione delle attività di contrasto alla contraffazione, la Guardia di Finanza di...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE