Roberto Baggio rapinato e sequestrato in casa durante Spagna-Italia: è ferito

Momenti di terrore per Roberto Baggio e la sua...

Napoli, truffa delle false multe su parabrezza auto: il comune stila un vedemecum

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dopo il caso della finta multa trovata ieri mattina sulla sua auto, parcheggiata sulle strisce blu in via Genova e con contrassegno per la sosta esposto, dal segretario della Fit Cisl Campania, Alfonso Langella, il comune di Napoli corre ai ripari.

PUBBLICITA

L’ufficio stampa ha infatti diffuso una nota in cui “la Polizia locale rende noto che sono in atto tentativi di truffa attraverso falsi preavvisi di accertamento per infrazioni al C.d.S. che vengono lasciati sul parabrezza delle auto, con richiesta di pagamento tramite bonifico bancario. Al fine di evitare che i cittadini, in buona fede, possano effettuare questi versamenti indebiti, si rendono note informazioni utili ad individuare tali tentativi di truffa”.

La Polizia locale elenca le “erronee diciture” riportate dai “falsi avvisi di accertamento”: richiesta di pagamento su Iban IT80E360810513208408408445 BIC BPPIITRRXXX senza indicazione del beneficiario; “sostava la strada sul marciapiede”; sanzione prevista € 83.00 con riduzione del 30% erroneamente calcolata in € 56.90 in luogo di € 58.1; causale: ‘obolo’, pagamento da effettuarsi entro gg 2; “effettuare pagamento senza indicare la causale del versamento”; “all’atto dell’accertamento sul veicolo non era esposto alcun titolo che autorizzasse”.

A A tutela della cittadinanza – conclude la nota – si informa che, altre forme di pagamento di verbali al C.d.S. diverse da quelle sotto indicate, devono ritenersi fraudolente: Bonifico bancario iban: IT03W07601034000010339109 BIC BPPIITRRXXX; versamento su CC postale: 1033919109, iban: IT03W0760103400001033919109 intestato a COMUNE DI NAPOLI DIP. SICUREZZA SERV. GESTIONE SANZIONI AMMINISTRATITIVE VIOLAZIONE NORME C.D.S.; tramite pagamenti presso esercenti (SISALPAY ecc.) convoglianti sul conto bancario sopra indicato.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE