Napoli, sequestro merce contraffatta in area Decumani

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Polizia municipale di Napoli ha svolto un’ampia operazione finalizzata a contrastare la contraffazione e l’ambulantato abusivo nel centro storico cittadino. Sono state controllate via San Biagio dei Librai, via Tribunali e via San Gregorio Armeno.

La Polizia locale ha eseguito sequestri penali di merce contraffatta di note marche per centinaia di borse, portafogli, scarpe, cappelli e sequestri amministrativi per centinaia di occhiali, cappelli, orologi e ombrelli.

Sono stati svolti anche controlli nell’ambito sulle attività commerciali e sono stati sanzionati due locali per diffusione di musica all’esterno del locale e altre tre attività commerciali per occupazione abusiva di suolo pubblico.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

‘Madame Camorra’ di Giovanni Terzi: presentazione del libro a Salerno

Il 24 febbraio, alle ore 17:30, presso il Salone Genovesi della Camera di Commercio di Salerno in via Roma, 29, si terrà la presentazione...

Marigliano, rifiuti abusivi scoperti in un’area agricola

È stato scoperto un deposito di rifiuti abusivo in un locale appartenente a una società locale, situato in un'area agricola senza concessione e in...

Voragine al Vomero: aperta un’inchiesta

Sarà l'inchiesta della magistratura ad eccertare le cause ed eventuali responsabilità sulla voragine che questa mattina, in via Morghen al Vomero, si è aperta...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE