Mergellina, parcheggiatore abusivo tenta di estorcere denaro ad una donna: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato San Ferdinando, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Francesco Caracciolo per la segnalazione di una persona minacciata da un parcheggiatore abusivo.

In particolare, i poliziotti, nel transitare nella zona degli Chalet di Mergellina, sono stati avvicinati da una donna la quale, indicando un uomo, ha raccontato che, poco prima, aveva parcheggiato la propria auto sulle strisce blu e, mentre si stava accingendo ad effettuare il pagamento per il ticket, era stata avvicinata dallo stesso che le aveva chiesto del denaro per la sosta e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva minacciata di danneggiarle l’auto.

Pertanto, gli operatori hanno bloccato il 32enne napoletano, con precedenti di polizia anche specifici, e lo hanno tratto in arresto per tentata estorsione.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Voragine in via Morghen al Vomero: la strada inghiotte due auto. Ferito uno degli occupanti

Tragedia sfiorata intorno alle 5 di stamane. Evacuato un edificio

Tampona e fa cadere moto: automobilista denunciato. Ferito gravemente il centauro

Il 57enne dovrà rispondere delle accuse di lesioni personali stradali a seguito di un incidente verificatosi nella serata del 19 febbraio scorso. Durante la...

Vandali lanciano sasso contro autobus a Bacoli, nessun ferito

Un recente episodio di vandalismo ha colpito nuovamente i mezzi di trasporto pubblico nella serata di ieri, nel Comune di Bacoli, situato nella provincia...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE