LA FRASE

Lippi: “Caso scommesse? Una cosa vomitevole”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“E’ una cosa vomitevole e non ne voglio parlare”. Così l’ex allenatore della Juve nonché ct dell’Italia campione del mondo nel 2006, Marcello Lippi, in merito al caso scommesse che sta interessando il calcio e vede coinvolti al momento Nicolò Fagioli, Sandro Tonali e Nicolò Zaniolo.

Causio: “Scommesse? Ragazzi un po’ viziati, ma troppo facile sparare su croce rossa”

Anche Franco Causio, intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli, ha detto la sua: “In questo momento bisogna essere cauti sulla questione calcioscommesse. Sono ragazzi giovani, un po’ viziati, ma sparare sulla croce rossa è troppo facile. Dobbiamo aspettare come procederanno le indagini. Dispiace per Tonali e Fagioli, perché sono molto giovani. Ci sono rimasto male perché non me l’aspettavo, perché hanno talento e giocano in squadre importanti”.

Spalletti? Mi auguro che ci porti all’Europeo. Luciano è un amico. Ieri qualcosa di buono si è visto, anche dal punto di vista del gioco, ma noi Bellingham e Kane non ce li abbiamo. In organico ci sono tanti giovani che devono crescere, ma la differenza qualitativa con l’Inghilterra è evidente. Mi auguro che Spalletti riesca a qualificare questa Italia, perché altrimenti sarebbe una tragedia”, ha aggiunto l’ex giocatore della Juventus.

Conte? Lo vedrei bene su qualsiasi panchina, non solo al Napoli. Ma deve valutare bene le situazioni, perché è uno che quando entra in una situazione vuole tutto e di più. Perché è uno che va per la sua strada. Allenare il Napoli per lui sicuramente sarebbe il massimo, da buon meridionale come me. Pafundi? Il ragazzo già l’anno scorso ha fatto delle cose eccezionali, ma non so per quale motivo non riesce a trovare spazio. L’Udinese ha detto che su di lui c’è un progetto, e mi auguro che ce lo facciano vedere a breve”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, armati di pistola nella movida di Coroglio: 3 arrestati

Napoli. Di ritorno dalla movida di Coroglio con una...
DALLA HOME

Il Frosinone in B, l’Empoli salvo, Napoli senza Europa dopo 14 anni

Il Frosinone è stata la terza squadra a retrocedere in Serie B, unendosi a Sassuolo e Salernitana, secondo i risultati delle partite serali dell'ultima giornata di campionato. In contrasto, l'Udinese ha ottenuto la salvezza con una vittoria allo Stirpe e l'Empoli ha segnato nel recupero contro la Roma, assicurandosi...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE