Napoli, confessione choc della donna che ha ucciso la madre del salumiere tiktoker

Stefania Russolillo, accusata dell'omicidio della 72enne Rosa Gigante, madre...

Ischia, diportista si trancia tre dita della mano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un uomo è rimasto coinvolto in un grave incidente questa mattina a Ischia, mentre si trovava a bordo di una barca ormeggiata vicino al porticciolo di Sant’Angelo.

PUBBLICITA

Durante la manovra di salpare l’ancora, il diportista ha tranciato tre dita della mano. Immediatamente è stata richiesta l’assistenza della Guardia Costiera, che ha fornito le prime cure all’infortunato prima dell’arrivo dell’ambulanza del 118. L’uomo è stato quindi trasportato all’ospedale Rizzoli, dove i medici hanno deciso di trasferirlo in elicottero verso un’altra struttura ospedaliera specializzata per un intervento chirurgico urgente.

Questo incidente mette in evidenza i rischi che possono insorgere durante le attività di diporto, anche durante le normali manovre di ormeggio. È fondamentale seguire sempre tutte le norme di sicurezza e utilizzare attrezzature adeguate per evitare incidenti di questo tipo.

La rapidità dell’intervento della Guardia Costiera e del 118 ha evitato conseguenze ancora più gravi

La prontezza e l’efficacia dell’intervento della Guardia Costiera e del servizio di emergenza sanitaria 118 hanno sicuramente contribuito a evitare conseguenze ancora più gravi per il diportista. Grazie alla tempestività con cui è stato fornito il soccorso e al trasporto rapido in ospedale, l’uomo potrà essere sottoposto all’intervento chirurgico necessario per recuperare l’uso delle dita.

Questo episodio sottolinea anche l’importanza di avere una presenza affidabile e preparata in mare. La Guardia Costiera svolge un ruolo essenziale nel garantire la sicurezza delle acque italiane e nel fornire assistenza in caso di emergenze come questa.

La vigilanza e il rispetto delle norme di sicurezza sono fondamentali durante le attività di diporto

L’incidente occorso a Ischia ci ricorda quanto sia importante essere sempre consapevoli dei rischi presenti durante le attività di diporto. È fondamentale seguire tutte le norme di sicurezza e adottare le precauzioni necessarie per garantire la propria incolumità e quella degli altri.

Prima di intraprendere una uscita in barca, è consigliabile conoscere le regolamentazioni locali, verificare le condizioni meteorologiche e assicurarsi di avere a bordo tutte le attrezzature di sicurezza necessarie, come giubbotti salvagente e kit di pronto soccorso.

Ricordiamoci sempre che la sicurezza è la priorità assoluta quando siamo in mare, e che un attento rispetto delle norme e delle raccomandazioni può contribuire a prevenire incidenti e garantire una navigazione serena e sicura.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE