L’ottobrata sta per finire: arriva il maltempo

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’anticiclone africano che ha regalato un lungo periodo di sole e temperature più alte della media stagionale sta per cedere il passo a un ciclone proveniente dall’oceano Atlantico.

Le previsioni

Oggi e domani il tempo sarà ancora stabile, con cieli sostanzialmente soleggiati e un clima caldo e gradevole.

    A partire dal weekend, l’anticiclone africano inizierà a indebolirsi e le temperature inizieranno a scendere. Sabato il tempo sarà ancora soleggiato, ma con una maggiore nuvolosità su tutto il Nord e occasionali piovaschi sulle Alpi.

    Domenica il tempo peggiorerà al Nordest, dove scoppieranno dei temporali nel corso del pomeriggio. Nel contempo, dall’Atlantico arriverà un ciclone che provocherà un’intensa ondata di maltempo.

    Il maltempo

    Il ciclone sarà alimentato da aria più fresca e sospinto dai venti di Libeccio. L’insieme dei fattori provocherà sia un tracollo delle temperature sia l’arrivo delle piogge.

    Sotto il profilo termico, già da lunedì 16 le temperature subiranno un’importante diminuzione al Nord, con valori massimi che non saliranno oltre i 16-17°C. Anche il Centro-Sud vedrà un sensibile calo dei valori massimi, ma da martedì 17.

    Le previsioni dettagliate

    Giovedì 12

    Al Nord: soleggiato salvo nubi in Liguria e coste venete e nebbie al Nordest.

    Al Centro: sole prevalente.

    Al Sud: bel tempo e clima caldo gradevole.

    Venerdì 13

    Al Nord: possibili nebbie al Nordest, ma cielo poco nuvoloso.

    Al Centro: cielo poco nuvoloso e clima caldo.

    Al Sud: soleggiato.

    Sabato 14

    Al Nord: nubi in aumento, qualche pioggia in montagna, in nottata temporali sul Friuli.

    Al Centro: cielo sereno o poco nuvoloso.

    Al Sud: in prevalenza soleggiato.

    Tendenza

    Domenica peggiora al Nordest e poi su Marche e Toscana, la prossima settimana un po’ su tutta Italia.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Nola, fatture false: sequestrati circa 8 milion i di euro a società di commercio alcolici

    Stamane i militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice...

    20 vittime della strada nell’ultimo fine settimana in Italia

    Il fine settimana che va dal 16 al 18 febbraio ha registrato 20 vittime sulle strade italiane a causa di incidenti, un numero identico...

    ‘Babas, memorie di un cane rosso’, Stella Cervasio presenta il suo ultimo libro al Vomero

    Una donna e un incrocio di molosso sono i protagonisti di una storia speciale di amicizia, basata su rispetto e protezione. Il libro "Babas, Memorie...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE