Afragola, sequestrato, picchiato e rapinato per conto del clan: 2 arresti

SULLO STESSO ARGOMENTO

AFragola. Un sequestro violento a scopo estorsivo a nome del clan: le indagini hanno fatto luce sulla vicenda.

La Squadra Mobile di Napoli e il Commissariato PS di Afragola hanno infatti eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Napoli – Ufficio G.I.P. a carico di tre persone, ritenute a vario titolo gravemente indiziate dei reati di sequestro di persona, detenzione e porto di armi (anche da guerra), lesioni e rapina, tutti aggravati dal metodo mafioso.

In particolare, le rapine sarebbero state eseguite in Afragola con modalità brutali ed aggressioni in danno delle vittime, una delle quali veniva anche sequestrata per oltre un’ora e percossa.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

A Casal di Principe anche i morti hanno firmato la lista elettorale

La lista elettorale "Casale nel cuore", presentata a Casal di Principe, in provincia di Caserta, includeva un defunto tra i suoi sottoscrittori. Il Comune, guidato dal sindaco Renato Natale, ha segnalato l'anomalia alla Procura di Napoli Nord per indagare su possibili illeciti. La lista, a sostegno del candidato sindaco Ottavio...

Città della Pizza 2024: a Napoli vincono Bellafesta di Lombardi Pizzeria e Comune di Trattoria Pizzeria da Cesira

Ieri 20 Maggio si è conclusa con entusiasmo e grande partecipazione la tappa di Napoli de La Città della Pizza 2024. È stato un incontro intenso pieno di professionalità e condivisione che si è respirata durante la tutta la gara. Una giornata che ha celebrato la pizza proprio nella...

CRONACA NAPOLI