Intero residence abusivo sequestrato dalla polizia a Barano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stavano costruendo un intero residence abusivo nella zona collinare di Barano d’Ischia ed erano quasi pronti ad aprirlo ma la Polizia di Stato li ha scoperti e sequestrato l’immobile. L’operazione, effettuata ieri dagli agenti del commissariato di Ischia insieme alla polizia municipale baranese, ha portato al sequestro di un immobile di vaste dimensioni costruito accanto ad un campo di calcetto a cui negli anni scorsi erano già stati apposti i sigilli e che era stato successivamente dissequestrato.

Per accertare la ripresa dei lavori e l’ampiezza dell’abuso, nonostante che i manufatti costruiti abusivamente si trovino accanto ad un impianto sportivo molto frequentato, è servito l’aiuto di un drone con il quale è stato possibile verificare che sul luogo si trovavano alcuni operai che continuavano ad edificare decine di metri cubi abusivi; alcuni di loro, dai primi accertamenti, risulterebbero anche non regolarmente assunti.

Nell’area del sequestro sono stati scoperti due appartamenti finiti ed ammobiliati, altri 2 in via di completamento e sarebbe stata accertato anche l’inizio dei lavori per edificarne altri 2, sempre privi di qualsiasi autorizzazione edilizia. Il residence abusivo risulta intestato ad una donna di Ischia Porto sebbene la reale proprietà sarebbe del fratello, conosciuto costruttore edilizio.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Truffa superbonus a Napoli: sequestrati 93 milioni di euro per crediti fittizi

Truffa Superbonus: la Guardia di Finanza di Napoli ha...
DALLA HOME

Il Frosinone in B, l’Empoli salvo, Napoli senza Europa dopo 14 anni

Il Frosinone è stata la terza squadra a retrocedere in Serie B, unendosi a Sassuolo e Salernitana, secondo i risultati delle partite serali dell'ultima giornata di campionato. In contrasto, l'Udinese ha ottenuto la salvezza con una vittoria allo Stirpe e l'Empoli ha segnato nel recupero contro la Roma, assicurandosi...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE