Rissa condominiale a Giugliano: denunciate 6 persone

Giugliano. I Carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania...

Premio ‘San Gregorio Armeno’ a Peppe Barra per la ‘Cantata dei Pastori’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Sabato 30 settembre alle 19 a piazzetta del Grande Archivio, in occasione della chiusura dell’agenda San Gennaro, per la prima edizione “Sanghe Nuosto – San Gregorio incontra San Gennaro”, consegneremo il premio “San Gregorio Armeno” al maestro Peppe Barra – dichiara Vincenzo Capuano, presidente dell’associazione Botteghe di San Gregorio Armeno -. Un tempo già esisteva questo premio, abbandonato per varie vicissitudini storiche, abbiamo deciso così di riportarlo al presente, con la nostra associazione, e non potevamo non cominciare con il maestro Peppe Barra che, con la Cantata dei Pastori ci ha accompagna da decenni nel periodo natalizio, e la cui musica viene sempre riproposta dall’associazione quando i visitatori fanno visita all’arte presepiale napoletana.

PUBBLICITA

Il premio consiste in un mezzobusto dell’artista napoletano, realizzato in terracotta, modellato e dipinto a mano. Dopo la premiazione ci sarà un rinfresco alla Locanda “Il Seggio del Popolo”, accompagnato dai nostri musicanti di fiducia come la “Paranza di Marcello Colasurdo” e “Voce e Tammorre” con Salvatore Iasevoli, accompagnato poi da alcuni mandolinisti presenti già ad altri nostri eventi in passato. Media Partner dell’evento il “Quotidiano L’Identitario”.

L’evento ufficializzerà anche la chiusura della mostra per San Gennaro, ospitata dall’associazione I Sedili di Napoli, all’interno della chiesa Stella Maris, in piazza del Grande Archivio. Per la prossima premiazione – conclude il presidente Capuano – abbiamo già un nome, di un altro grande difensore della napoletanità, che sveleremo durante l’evento”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE