Napoli, la mamma di Giogiò: “Alla Meloni ho chiesto ergastolo anche ai minorenni”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Sono molto soddisfatta. La presidente del Consiglio Meloni è stato molto disponibile, amorevole. Di fronte a un crimine così efferato è consapevole che bisogna fare qualcosa di importante a livello normativo”.

“Chi commette un crimine così orrendo, chi uccide un giovane non è più una persona, è un demone. Deve provare lo stesso dolore che ha inferto alle sue vittime e ai familiari”.

Daniela Di Maggio, la mamma di Giogiò ucciso a Napoli, è uscita dall’incontro di Palazzo Chigi spiegando ai giornalisti che l’attendevano che “è andato benissimo. Ho riproposto la necessità che sia dato l’ergastolo a chi compie un delitto del genere, anche se ha 17 anni. E le mie parole sono state ascoltate con attenzione”.

Ci sarà una medaglia al valor civile alla memoria di Giovanbattista Cutolo. Lo hanno detto sia Daniela Di Maggio,, sia la premier Meloni che. “Con il funerale di mio figlio di ieri – spiega – abbiamo cambiato la storia e la narrazione di una città. Il governo, dal canto suo, ha già varato un pacchetto di norme importanti”.

Un’idea che intende portare avanti. “Ora il prossimo incontro – annuncia – sarà col ministro Nordio e col Csm”.

£Ho incontrato la mamma di Giovanbattista Cutolo e sono molto colpita dalla sua forza e dalla reazione: ho trovato una donna che vuole combattere e anche per queste persone qui vanno date risposte”. Lo ha chiarito la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nel corso della conferenza stampa al termine della riunione del Consiglio dei ministri.

 



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, omicidio Coppola respinto il ricorso di Petrucci: resta in carcere

Napoli. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha respinto il ricorso presentato dall'avvocato Antonio Bucci a favore di Gennaro Petrucci, l'imprenditore ritenuto il mandante dell'omicidio dell'ingegnere Salvatore Coppola. Petrucci, già detenuto, resta in carcere. Petrucci, marito 73enne dell'imprenditrice antiracket Silvana Fucito, è accusato di aver assoldato un killer, Mario De...

Avellino: maltratta la moglie e i due figli, scatta divieto di avvicinamento

È stato emesso un provvedimento di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dai familiari per un 40enne di Frigento, a seguito dell'ennesimo episodio di maltrattamenti nei confronti della moglie e dei due figli minorenni. Il provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale di Avellino su richiesta della Procura, è stato notificato...

CRONACA NAPOLI