Benevento, sequestrate due discariche abusive

Nei giorni scorsi, il Comando Provinciale della Guardia di...

Napoli, latitante di Secondigliano scovato nel quartiere

SULLO STESSO ARGOMENTO

Lo scorso 15 marzo il Tribunale di Bolzano su richiesta della locale Procura aveva emesso a suo carico un ordine di carcerazione per ricettazione ma da allora aveva fatto perdere le sue tracce. Parliamo di Salvatore De Vitale, 58enne di Secondigliano già noto alle forze dell’ordine.

PUBBLICITA

L’uomo avrebbe dovuto scontare una pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione ma da 6 mesi si era nascosto, per lui quindi il decreto motivato dell’Autorità giudiziaria e lo status di “latitante”.

I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli non hanno mai smesso di cercarlo e le indagini – effettuate con attività tecniche e tradizionali – sono terminate questa mattina con la sua cattura.

I militari, in prima linea nel web patrolling, hanno monitorato i flussi finanziari e social riuscendo a scovare De Vitale. L’uomo non si allontanava da Secondigliano e si muoveva con il suo scooter.

Questa mattina sarebbe dovuta avvenire la sua cattura ma il 58enne ha “anticipato” i Carabinieri. I militari, infatti, erano pronti ad utilizzare attrezzature all’avanguardia visto che la zona di ricerche si era sempre più ristretta ma alla fine anche questa volta la tecnologia è stata superata dalla tradizione.

I carabinieri stanno setacciando il quartiere pronti ad intervenire quando riconoscono De Vitale. L’uomo immortalato negli elenchi delle persone da ricercare era a piedi e stava attraversando tranquillamente via Dante.

Si appurerà successivamente che il 58enne stesse andando a recuperare proprio lo scooter e che era appena uscito dalla propria abitazione. L’arrestato è ora in carcere a disposizione dell’Autorità giudiziaria.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE