L'ANALISI

Bagni: “Garcia? Non rischia il posto, ma nel Napoli è cambiato qualcosa”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Non siamo quelli dell’anno scorso purtroppo. Certo, siamo all’inizio ma non sappiamo se è una questione tecnica. Non stiamo giocando bene come l’inizio del campionato scorso quando tutto lasciava pensare che avremmo cominciato alla stessa maniera”. Salvatore Bagni è alquanto deluso dall’avvio in campionato del ‘suo’ Napoli. Forse perché Garcia ha cambiato rispetto a Spalletti.

PUBBLICITA

“La squadra non è la stessa – prosegue Bagni – si vede che è cambiato qualcosa nel modo di giocare e quindi né il gioco né i risultati sono soddisfacenti. Il gioco dell’anno scorso era spettacolare e travolgente. In classifica c’è solo un punto in meno rispetto alla partenza dell’anno scorso ma quello che abbiamo visto è diverso. La qualità del gioco era dominante, oggi c’è qualcuno fuori forma”.

Se Garcia rischia? Non scherziamo, impossibile. Magari in Champions arriva subito una prova convincente. Del resto l’avversario è abbordabile. Un messaggio alla tifoseria? Crederci sempre, come l’anno scorso stare vicini alla squadra, soprattutto adesso che il momento non è facile. Se si poteva comprare qualche giocatore in più con i soldi incassati? Quelli arrivati non hanno avuto l’impatto di Kim e Kvaratskhelia“.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, non ci sta e reagisce duramente alle insinuazioni del Corriere del Mezzogiorno che ha messo in dubbio la gastroenterite che lo ha tenuto fuori dalla trasferta di Firenze. Attraverso il suo profilo ufficiale su Instagram, Di Lorenzo ha...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

M5S, il progetto dell’avv. Mancino per la rivoluzione dello stadio Maradona

L'Avvocato Lelio Mancino, candidato alle prossime elezioni europee per il Movimento 5 Stelle, promuove una rivoluzione per restituire dignità alla città di Napoli e portare nuova gloria all'Avvocatura Napoletana. La sua proposta mira a mettere fine all' usurpazione del tempio del calcio, lo Stadio Diego Armando Maradona, da parte dei mercanti, affinché ritorni a essere un simbolo di orgoglio...