Rassegna Teatrale Estiva “Oltre il Giardino” alla Reggia di Portici

Dal 23 giugno al 21 luglio, il Nuovo...

A.R.E.C. annuncia una borsa di studio in memoria del giovane musicista Giovanbattista Cutolo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Presidente Carmine Iodice: “L’arte e la musica non possono salvare vite umane, come dimostra questa tragedia, che la cultura possa essere uno strumento di disciplina ed educazione”

PUBBLICITA

“L’Associazione ex Consiglieri Regione Campania (A.R.E.C.) è lieta di annunciare l’apertura del bando per l’ottava edizione delle quattro prestigiose borse di studio, destinate agli studenti di canto e di strumento, presso il Conservatorio San Pietro a Maiella di Napoli.

Queste borse di studio, del valore di € 500,00 ciascuna, rappresentano un importante riconoscimento per gli studenti di talento che desiderano perseguire una carriera nell’ambito musicale. Ciò che rende quest’annuncio ancor più speciale è il nostro impegno a preservare la memoria del giovane musicista G. Battista Cutolo, tragicamente scomparso a Napoli per futili motivi.

La sua vita e il suo talento hanno profondamente colpito il cuore di tutti noi. In considerazione dei legami storici e speciali tra l’A.R.E.C. e il Conservatorio San Pietro a Maiella, dove il giovane Cutolo aveva studiato e mantenuto rapporti stretti, abbiamo deciso di onorare la sua memoria con una quinta borsa di studio”. A dirlo il Presidente Avv. Carmine Iodice ed i componenti dell’ufficio di presidenza Nando Morra, Francesco Bianco, Bruno Esposito e Enzo Cappello.

“L’A.R.E.C. ha deciso di intitolare una quinta borsa di studio alla memoria del giovane Cutolo, dedicata a uno studente con disabilità del Conservatorio San Pietro a Maiella di Napoli, in onore del giovane Cutolo. Questo premio speciale testimonia l’importanza della diversità e dell’inclusione nell’ambito musicale e rappresenta un impegno concreto verso la promozione dell’uguaglianza di opportunità.

I vincitori di queste borse di studio avranno l’opportunità di esibirsi nella prestigiosa Sala Scarlatti, di fronte a giovani studenti provenienti dagli istituti ad indirizzo musicale della Campania, durante la prima decade di dicembre. Siamo orgogliosi di continuare a sostenere la formazione musicale di talentuosi studenti e di preservare la memoria di G. Battista Cutolo attraverso questa iniziativa” – concludono -.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui



I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE