Intervista esclusiva a Shara su RAI Radio Live

Andrà in onda su RAI Radio Live Napoli –...

Torre del Greco, sequestrato pesce senza tracciabilità

SULLO STESSO ARGOMENTO

Erano posti in un frigo portatile, con tanto di ghiaccio, pronti per poter essere venduti. Sono i cinquanta chili di pesce trovati abbandonati su via Litoranea a Torre del Greco (Napoli) dagli uomini del locale compartimento marittimo, che sotto il coordinamento della direzione marittima della Campania erano impegnati nella città vesuviana nelle azioni di contrasto alla commercializzazione illegale dei prodotti ittici.

PUBBLICITA

Passando sul lungomare torrese, il personale della Capitaneria di Porto di Torre del Greco, ha individuato e poi sequestrato circa 50 chilogrammi di varie specie ittiche (per lo più saraghi ed orate), con ogni probabilità frutto di pesca sportiva illegale. Il carico era stato abbandonato da ignoti all’interno di un contenitore frigo portatile. La merce, inoltre, era tenuta al fresco con del ghiaccio, anch’esso di origine dubbia, ed era pronta per essere messa in vendita, in dispregio delle normative igienico-sanitarie.

Accertata l’impossibilità di destinare il prodotto al consumo umano, si è proceduto a conferire il pesce allo zoo di Napoli, dopo avere appurato – attraverso il competente servizio sanitario – a reperire la prevista dichiarazione di conformità al consumo animale.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE