Strada chiusa perchè trasformata in discarica. Lavori di bonifica e riqualificazione sulla Circumvallazione Esterna tra Napoli, Casoria e Casavatore

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dopo le denunce di Europa Verde, lo scorso fine maggio sono iniziati i lavori per la rimozione delle tonnellate di rifiuti abbandonati nei pressi della Circumvallazione esterna che collega Napoli ai comuni di Casoria e Casavatore, liberando così la rampa di accesso all’asse stradale che collega i comuni dell’area Nord del capoluogo campano.

PUBBLICITA

Il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli, che denunciava le discariche della circumvallazione da anni, assieme al consigliere comunale di Casoria di Europa Verde Salvatore Lavarone, al coportavoce provinciale del Sole che Ride Agostino Galiero e l’esponente dei Verdi Rosario Pugliese, ha effettuato un sopralluogo per verificare lo stato dei lavori di riqualificazione. Presenti sul posto anche rappresentanti della Settima Municipalità e del Comune di Casavatore.

“Tonnellate di rifiuti sono stati rimossi, tanti altri sono ancora da smaltire. Le procedure di bonifica dovrebbero completarsi tra fine agosto e metà settembre, noi torneremo qui per verificare che sia così, dopo di che si procederà ai lavori di asfaltatura e saranno installate delle telecamere per poi riaprire la rampa che garantirà ai cittadini risparmio di tempo e soldi e ridurrà il tragitto in auto.

I lavori di riqualificazione, che dovrebbero ultimarsi entro ottobre, sono realizzati dal Comune di Napoli per intervento dell’assessore Edoardo Cosenza.” – dichiarano i 4 Verdi- “Questa rampa era chiusa da ben 5 anni ed era diventata un’immane discarica a causa di tanti incivili e pseudo attività imprenditoriali che venivano a scaricare qui scarti industriali, materiali di risulta, pneumatici usati e tanto altro.

Ora tutta l’area è stata recintata per evitare altri scarichi durante i lavori. Allucinante che via sia così tanta inciviltà, ci disgusta.

Avevamo promesso ai cittadini che ci saremmo occupati di questa situazione e lo abbiamo fatto. Ora controlleremo il procedere dei lavori fino alla fine. Sul sito saranno installate anche videocamere di sorveglianza per identificare in futuro gli eventuali sversamenti e procedere a denuncia”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE