Sorrento, terzo furto di colla per dentiere: in manette giovane turca

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ladri di colla per dentiera ancora in azione in penisola sorrentina: terzo arresto in due mesi dei Carabinieri di Sorrento.

Un fenomeno ancora senza spiegazione quello dei furti di colla per dentiere. Singolare la geografia criminale legata alle razzie di questi prodotti dagli scaffali dei supermercati.

Prendendo spunto dall’ampio bacino della provincia napoletana, i furti si concentrano quasi esclusivamente lungo la costiera sorrentina.



    Quello di ieri pomeriggio è il terzo in 2 mesi, terzo anche come arresto. In manette, una 19enne di origini turche, senza fissa dimora.

    I carabinieri della stazione di Sorrento l’hanno arrestata appena uscita da un supermercato in corso Italia. Nel suo zaino 35 tubetti di colla adesiva per dentiere, valore commerciale 265 euro.

    La merce è stata restituita, la donna è stata rinchiusa in camera di sicurezza in attesa di giudizio.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE