Sorrento, ruba cosmetici in una farmacia: arrestato georgiano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Lo scorso pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Sorrento, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Italia a Sorrento, hanno notato una donna che stava rincorrendo un uomo.

I poliziotti hanno bloccato l’indagato trovandolo in possesso di alcuni prodotti cosmetici e 4 magliette, nascoste all’interno di uno zainetto; in quel momento, gli operatori sono stati raggiunti dalla donna la quale ha raccontato che l’uomo, poco prima, aveva sottratto i trucchi dalla farmacia nella quale lavora.

Inoltre, hanno accertato che anche le t-shirt erano state asportate da un negozio di abbigliamento adiacente alla farmacia.



    Per quanto accertato, il 41enne georgiano, con precedenti specifici, è stato tratto in arresto per furto aggravato, mentre la refurtiva è stata restituita ai rispettivi esercizi commerciali.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    La FIFA si oppone al cartellino blu. Infantino: “Completamente contrari, non lo useremo”

    Gianni Infantino, il presidente della FIFA, ha manifestato una posizione categorica contraria all'adozione dei cartellini blu. Questa dichiarazione è avvenuta all'arrivo a Glasgow per la 138esima assemblea generale annuale dell'International Football Association Board (IFAB). Il cartellino blu era stato proposto come una forma di espulsione temporanea, con l'obiettivo di fermare i calciatori colpevoli di proteste e falli tattici antisportivi per un periodo di 10 minuti. "Non verranno utilizzati cartellini blu a livello professionale. Per noi,...

    Ritrovato nel Sannio trattore rubato 30 anni fa in Sicilia

    Un trattore rubato in Sicilia è stato ritrovato nel Sannio dopo trent'anni. I carabinieri hanno scoperto il mezzo in un'azienda sannita e il titolare è stato denunciato per ricettazione. Il trattore, privo di documenti ufficiali e senza targhe, è stato sequestrato e restituito al figlio del legittimo proprietario, scomparso da tempo. Emozionato, il figlio ha ringraziato le autorità per aver ritrovato un prezioso ricordo del padre. Il ritrovamento del trattore rubato rappresenta un momento speciale per...

    Gianni Forte dopo le rapine riapre il punto gioco e chiede un “decreto Barra” come Caivano

    L'imprenditore Gianni Forte ha riaperto il suo punto gioco in via Luigi Volpicella, quartiere Barra, dopo averlo chiuso a causa di una escalation di rapine. Forte aveva promesso di riaprire solo se lo Stato avesse dato una risposta immediata e concreta alla sua protesta. ''Avevo promesso la riapertura in caso di una riposta immediata dello Stato. E la riposta c'è stata. La presenza, oggi, delle istituzioni, testimonia la volontà di essere concretamente al fianco degli imprenditori....

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE