Quarto, in cinque sullo scooter. Un adulto e quattro minori tutti senza casco

SULLO STESSO ARGOMENTO

Quarto, in cinque sullo scooter. Un adulto e quattro minori tutti senza casco. La foto inviata a Borrelli (AVS): “Minori in pericolo e in pessime mani. Regole rigide e sanzioni per chi mette in pericolo la vita altrui”

PUBBLICITA

“La foto ci è stata girata da un automobilista che in via Montagna Spaccata, zona Quarto, è stato testimone di una scena drammaticamente fantozziana. Un adulto e quattro minori, tutti senza casco, in sella allo scooter, con l’aggiunta di un grosso zaino e una busta della spesa voluminosa.

Un totale di cinque viaggiatori più bagagli, è pura fantascienza. Peccato che da ridere non ci sia proprio nulla. Ci sono quattro minori affidati in pessime mani, in pericolo di vita. Ma dove è il buon senso degli adulti, il naturale istinto di protezione verso i più fragili? Dove sono i presidi delle forze dell’ordine per sradicare queste consuetudini tribali, inaccettabili?

Le tragedie non insegnano nulla, si persevera in comportamenti autolesionistici e diseducativi. A pagarne le spese, a volta con la vita, minori la cui unica colpa è quella di essere stati affidati a genitori irresponsabili”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza – Verdi Sinistra, che ha ricevuto la segnalazione fotografica.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE