Inter, Marotta: “Il rinnovo di Lautaro Martinez è virtualmente fatto, manca solo la firma”

Beppe Marotta, presidente dell'Inter, ha annunciato che il rinnovo...

Donna uccisa a Piano di Sorrento, si cerca l’assassino: l’aveva già aggredita

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri sono già sulle tracce del presunto assassino della donna accoltellata e spinta nel bagagliaio della sua auto a Piano di Sorrento.

PUBBLICITA

Si tratta dell’ex compagno della donna- che secondo quanto riportano le voci della comunità di Trinità il piccolo borgo sui colli di Piano- era già stato denunciato per stalking dalla donna. E’ un volto conosciuto quindi e i carabinieri sperano di fermarlo in breve tempo per interrogarlo.

La vittima è una donna di 56 anni. Ritrovato un coltello insanguinato in un giardino a pochi metri dal garage privato: si tratterebbe dell’arma del delitto. Trovato anche un cappello sull’asfalto.

Il femminicidio è avvenuto nelle palazzine popolari che si trovano sui colli. Il corpo della donna presentava alcune ferite d’arma da taglio sulla schiena ed era riverso dentro il bagagliaio di una macchina rimasto aperto.

La telefonata al 112 che segnalava la presenza di un cadavere è arrivata intorno alle 12 da parte di un residente che vive nelle case popolari a Piano di Sorrento, in via San Massimo vicino all’incrocio con via Gennaro Maresca, dove sarebbe avvenuto l’omicidio. Un altro residente ha raccontato di aver visto fuggire in sella ad un motorino un uomo, che poco prima, stava litigando con una donna davanti alla macchina che aveva il portellone alzato.

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, la donna che è stata uccis stava aprendo il bagagliaio dell’auto per prendere la spesa quando si sarebbe avvicinato un uomo, vestito di nero, che l’ha accoltellata più volte prima di scappare in motorino.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE