Napoli, controlli della Polizia locale nell’area pedonale di Nisida

SULLO STESSO ARGOMENTO

Agenti della Polizia Locale di Napoli – Unità Operativa G.I.T. (Gruppo Intervento Traffico) e della Unità operativa Fuorigrotta – in abiti borghesi, hanno effettuato controlli presso il varco di accesso all‘area pedonale di Nisida.

PUBBLICITA

Operazione per contrastare il fenomeno dell’accesso all’area di veicoli non autorizzati i cui conducenti circolano coprendo la targa per evitare la rilevazione automatica dell’infrazione da parte delle telecamere presenti in zona.

Sono state tre le persone che la Polizia Locale ha denunciato per questo comportamento e altri 5 sanzionate amministrativamente per l’accesso in area pedonale. Altro personale della Polizia Locale è stato impegnato per assicurare la sicurezza e ed il rispetto delle regole nelle zone della movida.

 Controlli anche al Vomero e al Largo Sermoneta

In piazza Vanvitelli ed in via Aniello Falcone (Vomero) il personale impiegato ha elevato 25 verbali per violazione delle norme del Codice della Strada e prelevato un veicolo Sempre in zona Vomero sono state 9 le attività commerciali controllate di cui 4 verbalizzate 2 perché occupavano suolo pubblico in eccedenza rispetto a quanto autorizzato 1 per violazione delle norme sulla raccolta differenziata ed 1 perché esponeva cartellone pubblicitario non autorizzato.

A Largo Sermoneta nell’ambito dei controlli congiunti con la Polizia di Stato sono stati 12 i veicoli controllati tre dei quali verbalizzati dal personale della Polizia Locale per violazione alle norme del Cd.S.

Gli uomini della Unità operativa Scampia hanno sorpreso un parcheggiatore abusivo nelle pertinenze del mercatino settimanale di Chiaiano in via vecchia Napoli, altezza Metro di Chiaiano: oltre alla verbalizzazione secondo le norme del Codice della strada, all’uomo è stato confiscato il denaro frutto dell’illecita attività ed essendo recidivo è stato denunciato ed è stato allontanato.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE