Concerto Speciale di Tartaglia Aneuro alla Casa Circondariale di Poggioreale

Il prossimo 21 giugno, alle ore 11:00, la band...

School Movie Cinedù XI edizione: i vincitori

SULLO STESSO ARGOMENTO

Vincono l’Istituto Comprensivo Satriano di Lucania di Sant’Angelo le Fratte (Potenza) per le scuole primarie e l’Istituto Comprensivo Zumbini di Cosenza per le scuole secondarie di primo grado.

PUBBLICITA

Premio School Movie Cinedù per il sociale al II Circolo di Mercato San Severino per le scuole primarie e all’I.C. Medaglie d’Oro di Salerno per le scuole secondarie di primo grado

Il premio “miglior corto territorio” per le primarie all’I.C. Dante Alighieri di Vibonati-Sapri e per le secondarie di primo grado all’I.C. Statale Gioacchino Da Fiore di San Giovanni in Fiore (Cosenza)

Emozioni, gioia, allegria, divertimento e qualche lacrima di felicità. Sono questi i sentimenti che per due giorni hanno animato School Movie Cinedù, la rassegna cinematografica per Istituti Scolastici, ideata e portata avanti con grande determinazione da Enza Ruggiero.
Oltre 2000 gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado che hanno partecipato alle finalissime dell’11esima edizione che si sono tenute l’11 e 12 luglio nel Parco Archeologico di Paestum e Velia a Capaccio-Paestum.

Due giorni intensi e ricchi di appuntamenti, che hanno visto, ancora una volta protagonisti i discenti italiani, accompagnati da docenti, dirigenti scolastici, sindaci ed assessori, oltre che dai genitori e che sono stati capaci di trasformare la città dei Templi, nella città dei “desideri”. E “Desiderio” è stata la parola chiave dei cortometraggi in gara in questa edizione che ha fatto registrare numeri da record. Otto infatti sono state le regioni italiane che hanno aderito al progetto, 55 i comuni, oltre 3000 gli studenti protagonisti dei cortometraggi, visionati dalla giuria di esperti che ha poi decretato i vincitori assoluti delle due categorie, oltre ad assegnare i premi speciali.

Un’edizione 2023 che ha ottenuto il plauso ed i consensi dei rappresentanti istituzionali che in questi due giorni hanno presenziato alla kermesse incontrando ed interagendo con i piccoli protagonisti. Consensi arrivati dall’assessore della Regione Campania alla pubblica istruzione e alle politiche sociali Lucia Fortini, dall’assessore al turismo della Regione Campania Felice Casucci, dal vice presidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola, dal presidente della Provincia di Salerno Franco Alfieri, dal direttore del Parco Archeologico di Paestum/Velia Tiziana D’Angelo, dai consiglieri regionali Franco Picarone e Luca Cascone, dal consigliere provinciale delegato al turismo Pasquale Sorrentino.

Vincitore assoluto per la categoria delle scuole primarie è stato l’Istituto Comprensivo Satriano di Lucania di sant’Angelo le Fratte (Potenza) con il cortometraggio “Attraverso il libro”, vincitore assoluto per la categoria delle scuole secondarie di primo grado è stato invece l’Istituto Comprensivo Zumbini di Cosenza con il cortometraggio “L’amore non intrappola”.

Per le scuole primarie a vincere, invece, il premio School Movie Cinedù per il sociale è stato il II Circolo di Mercato San Severino per il cortometraggio “Il velo dell’amicizia”, mentre per le scuole secondarie di primo grado l’istituto comprensivo Medaglie d’Oro di Salerno per il cortometraggio “Una voce nella mia testa”.

Il premio “miglior corto territorio” è andato per le primarie all’istituto comprensivo Dante Alighieri di Vibonati-Sapri per il cortometraggio “Tuffarsi nelle emozioni”, mentre per le secondarie di primo grado all’istituto comprensivo Statale Gioacchino Da Fiore di San Giovanni in Fiore (Cosenza) per il cortometraggio “Lo spirito di Gioacchino”.

Ma i premi assegnati sono stati davvero tanti e a consegnarli ai vincitori ospiti d’eccezione che hanno partecipato alle due serate. Gli attori Enzo De Caro e Carlo Buccirosso sono stati rispettivamente i padrini della prima e della seconda serata. I due attori partenopei amatissimi da tutti, dal palco allestito nell’Area Archeologica di Paestum, hanno dialogato con gli studenti e si sono raccontati.

Non sono mancati piccoli consigli rivolti a coloro che sognano un futuro nel cinema e qualche aneddoto sull’inizio della loro carriera e sul mondo della scuola. Hanno calcato il prestigioso palco, nella prima sera, lo speaker radiofonico di Radio Kisskiss Pippo Pelo e il comico Mariano Bruno che hanno conquistato tutti con la loro simpatia e spontaneità, mentre nella seconda serata hanno acceso gli animi l’inviato di Striscia la notizia Luca Abete e il trio comico de “I Villa Perbene”.

Ed ancora ospite in entrambe le serate l’attore Danilo Brugia ed ospiti della serata del 12 luglio l’attore Fabio Mazzari ed il regista Luca Guardabascio.

Le due finalissime, presentate magistralmente da Maria Rosaria Sica e dalla padrona di casa Enza Ruggiero, sono state condite con momenti musicali che hanno fatto ballare tutti i presenti. Nella prima serata grande protagonista è stato Davide De Marinis, mentre nella seconda serata Felice D’Amico ed il rapper Yoseba.
Un bilancio più che positivo che lascia presagire una dodicesima edizione al cardiopalma!


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE