Come funzionano il marketing e la pubblicità nel settore dei casinò in Italia

L'industria del gioco d'azzardo di winsane.casino non è più...

Napoli, le forze dell’ordine passano al setaccio la movida di Bagnoli e Chiaia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati San Ferdinando e Bagnoli, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Campania, del Reparto Mobile di Napoli e delle Unità Cinofile antidroga della Guardia di Finanza, hanno effettuato controlli nelle zone di Chiaia e Bagnoli.

PUBBLICITA

Nel corso del servizio gli operatori, a Chiaia, hanno identificato 59 persone, di cui 8 con precedenti di polizia, e controllato veicoli; sono state contestate due violazioni del Codice della Strada per mancata esibizione dei documenti di circolazione e mancata revisione periodica e controllati 5 esercizi commerciali, di cui uno sanzionato per violazioni fiscali a seguito di mancata emissione di scontrino e difformità dell’orario di cassa.

Ancora, in zona Coroglio, i poliziotti del Commissariato Bagnoli hanno identificato 207 persone, di cui 61 con precedenti di polizia, controllato 82 veicoli, controllati 6 esercizi commerciali e contestate 4 violazioni del Codice della Strada per mancata revisione periodica e violazione del divieto di circolazione nelle corsie riservate ai mezzi pubblici di trasporto, nelle aree pedonali e nelle zone a traffico limitato; inoltre, è stata ritirata una patente di guida.

Infine, due persone sono state sanzionate amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale e altre tre sono state denunciate poiché sorprese ad esercitare l’attività di “parcheggiatore abusivo”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE