Atti vandalici in tabaccheria: denunciati gemelli 20enni

A Porto Potenza Picena, i Carabinieri hanno identificato e...

Bagnino accoltellato a Marechiaro, Borrelli: ‘Bene sequestro stabilimento’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sequestrato lo stabilimento di Marechiaro in Napoli, in cui è avvenuto l’accoltellamento, in quanto attività abusiva senza licenza di concessione.

PUBBLICITA

L’attività repressiva è stata condotta dal personale della Capitaneria di Porto di Napoli e dalla Stazione Carabinieri di Napoli Posillipo. La zona del sequestro a quanto pare gestita dalle nuove leve della criminalità organizzata del rione Traiano e dei Quartieri Spagnoli.

Numerosi controlli effettuati dalle forze di polizia intervenute. “Quel sito è gestito in modo illegale da anni e frequentato da un numero impressionante di giovani delinquenti”. Lo hanno sottolineato il deputato di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri della I Municipalità del Sole che Ride Gianni Caselli e Lorenzo Pascucci.

“Bene hanno fatto gli uomini della Capitaneria di Porto e dei Carabinieri a fare piazza pulita – spiegano – in un luogo dove da troppo tempo avviene di tutto.

Non è accettabile che si vada a mare con i coltelli e le pistole ed è inaccettabile che luoghi pubblici siano utilizzati da abusivi per fare affari. Questi spazi vanno restituiti gratis ai cittadini perbene del nostro territorio”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE