Stesa al Rione Sanità: colpi di pistola ai Miracoli

Napoli. Una nuova stesa di camorra è andata in...

Vigili aggrediti a Salerno, Prefetto ‘piu’ controlli’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dopo le ultime aggressioni avvenute lungo i viali del lungomare Trieste ai danni dei vigili urbani, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, aveva richiesto una “urgente convocazione” del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, definendo gli episodi accaduti come “gravi” perché “destano anche preoccupazioni tra gli agenti, la popolazione e i turisti”.

PUBBLICITA

Questa mattina, in Prefettura, riunione presieduta dal prefetto Francesco Russo, a seguito della quale ci sarà un’intensificazione della presenza di tutte le forze di polizia, quindi maggiori controlli, sui viali del lungomare del centro cittadino.

“Ho chiesto questo incontro a questore e prefetto per far valere un ragionamento che credo che sia sotto gli occhi di tutti, cioè la necessità di una collaborazione interforze, dai vari attori della sicurezza cittadina, Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia municipale, per fare sistema e per fare massa critica“, spiega il primo cittadino di Salerno.

Il prefetto Russo, al termine del comitato, con i giornalisti, sottolinea che “la situazione del lungomare non ci crea alcuna preoccupazione, ma è chiaro che bisogna tutelare la serenità degli interventi delle forze di polizia, per cui ci sarà un’intensificazione dei passaggi da parte anche delle altre forze di polizia, tra le quali ci sarà un raccordo ancor più stretto”.

Intanto, il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha disposto l’assegnazione alla Questura di Salerno di 20 poliziotti che, provenienti da altre sedi e assegnati a domanda, saranno destinati in gran parte all’attività di controllo del territorio e per il rinforzo della Questura e dei commissariati distaccati.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA