IL CONTROLLO

Dipendenti in nero e carenze igienico sanitarie in residenza per anziani al Vomero

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dipendenti in nero e carenze igienico sanitarie nelle cucine e nel resto della struttura. E’ quanto riscontrato dai Carabinieri della locale stazione nel corso di un’operazione di controllo in una residenza per anziani a Napoli, in via Luigia Sanfelice nel quartiere Vomero.

I Carabinieri della compagnia Vomero, insieme ai colleghi del Nas e del Nil, hanno effettuato il controllo con personale della Asl rilevando la presenza nella struttura di 5 operatori socio sanitari in assenza di regolare assunzione. Oltre ai dipendenti in nero, i Carabinieri hanno riscontrato gravi carenze igienico sanitarie nelle cucine.

L’attività di refezione è stata quindi sospesa. Il controllo è stato eseguito nella giornata di ieri, durante le operazioni effettuate dai Carabinieri della compagnia Napoli Centro in una casa di cura del quartiere Chiaia culminate nell’arresto di 7 persone per maltrattamenti ai danni degli anziani affidati alla loro cura.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE