Napoli, panetti hashish nel vano contatori: pusher spacciava dai domiciliari

Napoli. Avevano il sospetto che nonostante fosse ai domiciliari...

Processo British, condanne blande per i 2 Arena e Iovino 

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si è tenuta oggi dinanzi al Gup Dott.ssa Gelsomina Palmieri il processo a carico di Maurizio Arena, di anni 45 di Montesrachio, e Gaetano Arena, 43 anni di Montesarchio, noti pregiudicati assistiti dall’ avvocato Vittorio Fucci, e a carico di Marco Iovino, 58 anni di Bonea, noto pregiudicato assistito dall’ avvocato Vittorio Fucci e dall’ avvocato Cosimo Servodio.

PUBBLICITA

Il processo è scaturito dalla nota Operazione British contro il traffico di droga in Valle caudina e in particolare a Montesarchio che portò a 11 ordinanze di custodia cautelare e che era fondato su intercettazioni ambientali, telefoniche, sequestri di droga, appostamenti delle forze dell’ ordine e di dichiarazioni di diversi acquirenti intercettati dai carabinieri.

Il Gip Palmieri oggi, accogliendo la tesi dell’ avvocato Vittorio Fucci, ha inflitto a Maurizio Arena una lieve pena di soli 8 mesi, mentre il Pm aveva chiesto una condanna a 4 anni e 6 mesi.

Per Gaetano Arena il Gip, accogliendo in parte la tesi dell’ avvocato Vittorio Fucci, ha inflitto la sola pena di 4 anni 2 mesi, mentre il Pm aveva chiesto una condanna a 5 anni e 6 mesi. Per quanto riguarda Marco Iovino, invece, il Gup, accogliendo le richieste dell’ avvocato Vittorio Fucci e dell’ avvocato Cosimo Servodio, ha riunito i 2 processi che erano a suo carico.

Un processo scaturente dall’ Operazione Brtish e un altro per detenzione e spaccio aggravato di 200 grammi di cocaina pura e porto e detenzione illegale di armi, in particolare di 2 pistole con l’ aggravante della matricola abrasa e con munizioni e, sempre in accoglimento delle richieste della difesa, il Gup lo ha assolto dalla recidiva reiterata specifica e dall ‘ aggravante di aver ceduto droga a minori e gli ha inflitto la sola pena di 5 anni e 4 mesi per tutte le contestazioni, mentre il Pm aveva chiesto una condanna a 7 anni e 4 mesi.

Tutti i 3 imputati annoverano una multitudine di precedenti, molti anche specifici, e in particolare Arenza Gaetano è gravato da un precedente di omicidio premeditato. I 3 arrestati a marzo 2022, su accoglimento delle richiesta della difesa, sono stati scarcerati precedentemente.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE