Pomigliano, spari vicino a una scuola: ferito tatuatore 37enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Pomigliano si spara in pieno giorno e anche nei pressi di una scuola.

Colpi d’arma da fuoco esplosi intorno alle 14 da due persone in sella di una moto. Un uomo di 37 anni è rimasto ferito al ginocchio destro, raggiunto da un proiettile.

I fatti sono avvenuti alle 14 di oggi nei pressi dell’istituto comprensivo Ponte-Siciliano, dove sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna.

    Il ferito, titolare di un negozio di tattoo, è stato trasportato all’ospedale di Nola dove è stato medicato. Per lui una prognosi di due settimane. Nel frattempo i carabinieri hanno avviato le indagini per risalire agli autori e stabilire le motivazioni della sparatoria.

    Il pistolero ha avuto una colluttazione con un vigile urbano

    Subito dopo  la sparatoria in fatti chi ha esploso i colpi di pistola si è dato alla fuga ma è stato intercettato da una pattuglia della polizia municipale di Pomigliano. Ne è nata una colluttazione con un agente della polizia municipale.M ail bandito ha avuto la meglio ed è riuscito a fuggire.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Sanremo, studente 15enne muore schiacciato da un camion: grave la sorella

    Tragedia della strada stamane nel centro di Sanremo dove due studenti di 13 e 15 anni sono stati schiacciati da un camion. Il 15 enne,...

    Lavori straordinari, stop ai treni su due tratte della Circumvesuviana nel weekend

    L'Ente Autonomo Volturno (EAV), responsabile della gestione delle linee ferroviarie vesuviane, annuncia la sospensione della circolazione su due tratte della Circumvesuviana nel prossimo fine...

    Incidente sulla Statale sannitica: muore 24enne

    Incidente mortale sulla Statale Sannitica Nord: giovane di 24 anni perde la vita. Nella mattinata odierna, i carabinieri appartenenti alla compagnia di Caivano sono intervenuti...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE