Napoli, denunciati 7 parcheggiatori abusivi a Posillipo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Questa notte i Carabinieri della compagnia Bagnoli hanno effettuato un servizio a largo raggio nel quartiere Posillipo.

Durante le operazioni, effettuate insieme ai militari del reggimento Campania, sono state denunciate 7 persone per l’attività illecita del parcheggiatore abusivo. I 7, tutti pregiudicati e residenti tra centro storico e quartieri spagnoli, sono stati tutti sorpresi con recidiva nel biennio.

A via Nisida, invece, i militari hanno denunciato un 20enne e un 25enne. I 2, incensurati, avevano pensato di poter oltrepassare il varco della Z.T.L. mettendo sulla targa del proprio scooter una mascherina chirurgica. Nel mirino dei controlli anche il rispetto del codice della strada con i Carabinieri che elevato diverse sanzioni per un totale di 10mila euro.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Morti sul lavoro, presidio di Cgil e Uil  domani in piazza del Plebiscito a Napoli

Napoli. Domani mercoledì 21 febbraio, alle ore 15, è previsto un presidio promosso da Cgil e Uil insieme alle categorie degli edili Fillea e...

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

Follia in Circumvesuviana: una vasca da bagno sui binari a Scafati

Un atto di inaudita follia ha rischiato di provocare un disastro sulla Circumvesuviana. Una vasca da bagno è stata infatti posizionata al centro dei binari...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE