Raffica di controlli in mare a Napoli: 100 sanzioni su 353 natanti

Napoli. Intensi controlli nel golfo di Napoli durante il...
IL FATTO

Ritrovati a Noto i due paliotti rubati da una chiesa a Torre del Greco, oggi la restituzione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Due paliotti in marmo policromo, di grande valore religioso e storico-culturale, rubati nel 2013 dalla chiesa di Santa Maria di Costantinopoli a Torre del Greco, saranno restituiti oggi dal comandante del Nucleo Tutela patrimonio culturale di Palermo, Gianluigi Marmora, a don Giosuè Lombardo, parroco della Basilica Pontificia di Santa Croce della città corallina.

PUBBLICITA

La restituzione si terrà oggi, mercoledì 14 giugno, alle ore 19. Alla cerimonia saranno presenti Imma Ascione, già direttrice dell’Archivio di Stato di Napoli, gli storici dell’arte Giuseppe Maddaloni ed Ernesto Pinto, e il comandante della compagnia di Torre del Greco dei Carabinieri, Andrea Leacche, insieme ad altre autorità religiose, militari e civili.

Il ritrovamento dei due paliotti è avvenuto nel 2022 nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura di Siracusa, condotta dai Carabinieri del Nucleo Tpc di Palermo e dalla dipendente sezione di Siracusa, conclusa con una perquisizione all’interno di una sfarzosa struttura privata di Noto, in cui sono stati sequestrati beni culturali ed archeologici (tra cui mosaici, situle, testine, crateri ed altro), per un valore di 3 milioni di euro circa.

Di assoluta importanza si è rivelata la consultazione della “Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti” del Ministero della Cultura, gestita in via esclusiva dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (la più grande del mondo con oltre 1,4 milioni di files relativi a beni da ricercare), fondamentale per certificare che i preziosi beni erano stati oggetto di furto avvenuto, nel 2013, all’interno della Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli di Torre del Greco.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE