Napoli, proposta del PD: ‘Vigili urbani a bordo dei bus ANM’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Gli autobus a Napoli devono essere mezzi di trasporti sempre più efficienti e sempre più sicuri. E’ inaccettabile quanto accaduto lunedì al Vomero, con i vetri di un autobus sventrati e l’autista aggredito da un uomo che aveva bloccato il traffico con la sua auto in sosta vietata.

PUBBLICITA

Sento per questo il dovere di rilanciare la proposta per un protocollo d’intesa tra Anm e Polizia Municipale, per avere più vigili sui nostri mezzi pubblici”. Così Gennaro Acampora, capogruppo del Partito Democratico nel Consiglio comunale di Napoli, ricordando l’ordine del giorno approvato lo scorso 15 maggio dall’assemblea all’unanimità.

“Questo protocollo – precisa Acampora – prevederebbe per gli agenti la possibilità di spostarsi gratuitamente sui mezzi pubblici locali nel tragitto casa-lavoro nell’ ambito urbano, presentando al personale addetto il tesserino personale di riconoscimento e di appartenenza al Corpo ed indicando la tratta di percorrenza. Forse, vedendo le foto e leggendo la cronaca di quanto avvenuto lunedì, la presenza di un agente di polizia municipale avrebbe potuto limitare le conseguenze.

Questo, in ogni caso, è la punta di un iceberg fatto di borseggi ed episodi di aggressione al personale a bordo. Per questo chiediamo all’Amministrazione di far fronte all’impegno preso con il consiglio. Sarebbe un’operazione di forte impatto sociale, garantendo una maggiore percezione di sicurezza e di notevole deterrenza“, conclude Acampora.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE