Camorra, sequestrata a Dubai l’isola del narcotrafficante Raffaele Imperiale

Un'isola artificiale nel golfo di Dubai, chiamata "Taiwan", è...
IL VIDEO

Firenze, la piccola Kata ripresa dalle telecamere mentre esce da sola dall’albergo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il circuito di telecamere di videosorveglianza intorno all’ex hotel Astor a Firenze ha ripreso in un filmato la piccola Kata, 5 anni, scomparsa da sabato scorso, mentre lascia il gruppo di bambini con fratellino e si dirige, da sola, verso la porta del cortile laterale, per poi rientrare nello stesso cortile.

PUBBLICITA

E’ quanto accade esattamente alle 15.01 di sabato 10 giugno. La Direzione distrettuale antimafia, diretta dal procuratore aggiunto Luca Tescaroli, ha autorizzato la diffusione di un breve filmato, estrapolato da un video più ampio con le riprese del primo pomeriggio di sabato scorso.

Nelle immagini si vede che Kata esce con tre bambini e un ragazzo più grande da un cancello: mentre gli altri ragazzi continuano a camminare, la bimba scomparsa rientra all’interno della struttura dell’ex albergo. Nel filmato compaiono anche due uomini adulti che non osservano il gruppo dei bambini e sono impegnati a fare altro.

La mamma in post, ‘principessa ti troverò’

“Principessa mia, solo dio sa come mi sento. Starò bene, perdonami se per un istante ho pensato di arrendermi e perdere la speranza. Però adesso sono più forte e non mi riposeró fino a quando non ti troverò”.

Così scrive su Facebook la madre di Kata: il post, tradotto, è stato diffuso da un’amica della donna che insieme ad altre persone vicine alla famiglia ha annunciato per stasera una nuova manifestazione.

“Le persone che mi stanno vicino sanno come mi sento – prosegue la donna -, chissà non mi avete vista piangere o buttarmi a terra davanti ad una telecamera, ma è che questo non identifica il mio dolore. Non devo dimostrare niente a nessuno Siete liberi di pensarla come volete.

Prima credevo e dicevo che in qualsiasi caso se fosse successo a me avrei fatto di tutto, però quando arriva il tuo turno (e spero non succeda mai) saprai cosa significa rimanere sotto shock.

Tutto questo mi sembra irreale, mai avrei pensato che la mia bambina mi venisse strappata via dalle braccia, i miei amici sanno ciò che sto passando e non mi arrenderò finché non ti troverò. Grazie a dio mi sto rialzando, sai quanto mi manchi amore mio.

Ti amo con tutta la mia anima. Tenetevi i vostri commenti mal intenzionati per favore. In questi momento ciò che mi serve è il vostro appoggio o almeno condividete questo messaggio”.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE