Caserta arrestato truffatore di orologi di lusso:fingeva di essere un maresciallo

Caserta. Un uomo di 46 anni è stato arrestato...

EbbaneSis, la musica napoletana protagonista a Lisbona

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un concerto a cura dell’Istituto italiano di cultura.

PUBBLICITA

La musica napoletana è protagonista oggi a Lisbona, presso il Centro Cultural de Belém. L’Istituto italiano di cultura presenta il concerto “Canta Napoli Internazionale” del Duo EbbaneSis, con Viviana Cangiano (voce) e Serena Pisa (voce e chitarra).

Composto da interpreti appassionate e con una solida preparazione musicale, il duo è capace di spaziare dai classici della canzone napoletana ai grandi successi pop-rock internazionali, rivisitati e arrangiati per chitarra e voci. EbbaneSis è una parola che unisce due termini della Parlesia (lo slang parlato dai musicisti napoletani): “e bbane”, che significa soldi, e “sis”, sorelle.

Il duo nasce nel 2017 e comincia a farsi conoscere attraverso le reti sociali, presentando intriganti rivisitazioni di classici della canzone napoletana, ma anche di celebri brani di musica leggera cantati in dialetto partenopeo: è il caso di “Carmela”, che ha superato le 400.000 visualizzazioni, e soprattutto “Bohemian Rhapsody” dei Queen, che ne ha registrate oltre 2.000.000, diventando un autentico caso mediatico. Un fenomeno web, insomma, ma con tanta sostanza musicale.

Da questa prima esperienza on-line nasce lo spettacolo “Transleit”, che porta il duo a esibirsi nei teatri in Italia, Francia, Russia, Svezia e Arabia Saudita, e poi l’album omonimo, registrato per l’etichetta Soundfly nell’Auditorium Novecento di Napoli, uno degli studi di registrazione più antichi d’Europa. Per il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona, Stefano Scaramuzzino: “Il duo EbbaneSis è emblematico della tendenza nella musica italiana contemporanea a riscoprire i grandi classici del passato senza timore di rivisitazioni originali”.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE