Caporalato tra Napoli e Caserta: 7 arresti

Sette arrestati per caporalato a Napoli e Caserta: sfruttavano...

Piazza Mercato, colpi di pistola contro la Chiave di Milot

SULLO STESSO ARGOMENTO

Quattro colpi di pistola hanno sfregiato  la “Chiave di Milot”, la gigantesca installazione artistica che domina, da tre mesi, piazza Mercato.

PUBBLICITA

Le forze dell’ordine sono sulle tracce dei responsabili e stanno analizzando tutte le immagini delle telecamere pubbliche e private presenti in zona. La vicenda anticipata stamane dal quotidiano Il mattino è stata commentata anche a Buongiorno Regione su Rai 3 da Gianfranco Wurzburger di Assogioca che ha parlato della diffusione e della presenza di baby gang e da Peppe De Stefano della fondazione Centro Storico.

Le indagini della polizia sono orientate verso un episodio di microminalità. Giovani teppisti o delinquenti in erba che probabilmente hanno voluto provare una pistola a tamburo (visto che non sono stati recuperati bossoli) proprio contro l’installazione artistica.

L’episodio non ha fatto altro che accendere ancora di piu’ il campanello d’allarme tanto che lo stesso Wurzburger ha chiesto una maggiore presenza delle forze dell’ordine.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE