ULTIME CALCIOMERCATO

LA FRASE

Cobolli Gigli: “Giuntoli alla Juventus? Matrimonio nato male…”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Giuntoli? De Laurentiis mi dà l’idea che voglia fargliela pagare per un tradimento arrivato un anno prima la fine del suo contratto…”. Lo ha detto l’ex presidente della Juventus, Giovanni Cobolli Gigli, sul possibile arrivo in bianconero del direttore sportivo del Napoli.

PUBBLICITA

“Aurelio però è sempre stato capace di fare cose importantissime, quindi massima attenzione. Se fossi stato nella Juventus, avrei lasciato perdere Giuntoli, visto che ha ancora un anno di contratto col Napoli. Poi se è lo stesso ds a voler cambiare aria, di certo non ha migliorato la situazione”, ha spiegato ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

“De Laurentiis ha tutto il diritto di trattenerlo per un alto anno o accettare delle compensazioni economiche per liberarlo. Non è un matrimonio ben nato: è come portar via la moglie ad un altro marito… Alla Juve ora – ha aggiunto – ci sono persone oculate, non persone come Paratici che è stato l’artefice delle disgrazie passate dai bianconeri. Quindi staremo a vedere quale sarà il da farsi della Vecchia Signora”.

Cobolli Gigli ha poi commentato l’arrivo di Rudi Garcia sulla panchina dei partenopei. “Sarà un Napoli inedito, per certi versi. Garcia è una persona stimabile, ma da juventino ricordo il gesto del violino… Sa giocare un bel calcio, dovrà entrare nella mente dei suoi calciatori, ancora legatissimi a Spalletti. Dovrà conquistarsi la loro fiducia”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Torna alla Home
googlenews
facebook


ALTRE NOTIZIE SUL NAPOLI


Prossima Partita

Classifica

ULTIME NOTIZIE

Ultime Notizie