LA FICTION RAI

Un Posto al Sole anticipazioni, 16 maggio 2023: Angela e Franco ci riprovano? Giulia, minacce choc da un clan…

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nuovo appuntamento con Un Posto al Sole, la soap opera ambientata a Napoli che va in onda dal lunedì al venerdì sui canali Rai. L’episodio di martedì 16 maggio 2023, secondo di questa settimana, va in onda come sempre non prima delle 20.50 su Rai 3. Ecco cosa dicono le anticipazioni di ComingSoon, portale online.

Angela e Franco ci riprovano? Dopo il profondo dolore che Franco si è trovato ad affrontare costretto alla vendita del suo garage, i due coniugi proveranno a risollevarsi e a ritrovare il rapporto perduto nelle ultime settimane. E per farlo sceglieranno di trasferirsi in Sicilia per iniziare una nuova vita, lontano da Napoli. E’ la scelta giusta? Riporterà la tanto agognata pace in famiglia?

Non è una scelta casuale: Angela, infatti, ha ricevuto una proposta di lavoro interessante e l’occasione potrebbe essere buona anche per ripartire da zero con Franco. Ma una brutta notizia preoccupa la coppia: Giulia, infatti, ha ricevuto delle minacce choc da parte del clan di Eduardo. La mamma di Niko è nel mirino del boss e le cose non si metteranno per nulla bene per lei.



    Un Posto al Sole anticipazioni: Cerri e Mariella, guerra continua

    L’amicizia tra Cerri e Mariella, invece, è appesa ad un filo: litigi e battibecchi sono all’ordine del giorno e non c’è verso di trovare un punto d’incontro. A provare a riportare l’ordine tra i due saranno su tutti Guido e Castrese, che prenderanno l’iniziativa provando ad intervenire e a fare in modo che i due la smettano con questi atteggiamenti nervosi e di confronto continuo.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Ufo avvistati a Savona e Loano: l’ufologo Maggioni ipotizza origine extraterrestre

    Nei cieli di Savona e Loano sono stati segnalati diversi avvistamenti di oggetti volanti non identificati (Ufo). I testimoni raccontano di aver visto sfere luminose, sia di giorno che di notte, alcune delle quali riprese in video. L'ufologo Angelo Maggioni, fondatore dell'associazione Aria, esclude spiegazioni convenzionali come aerei, droni o fenomeni naturali. Secondo Maggioni, alcuni degli oggetti avvistati potrebbero essere sfere metalliche grigie in grado di assorbire la luce solare e di muoversi silenziosamente grazie ad una...

    Antonello Costa al Teatro Charlot di Pellezzano con ‘Costa Power, il potere del sorriso’

    Antonello Costa porta il suo spettacolo comico "Costa Power, il potere del sorriso" al Teatro Charlot di Pellezzano per una serata dedicata alla risata e all'intrattenimento il 1 marzo alle 21. Lo show promette due ore di magia, comicità e cabaret in un mix irresistibile per allontanare lo stress e l'ansia, regalando al pubblico un momento di puro divertimento e leggerezza. L'artista siciliano presenterà le sue performance più amate insieme a novità assolute come...

    Qualiano, 15enne in giro con tirapugni, coltello e proiettile

    Un 15enne di Qualiano è stato denunciato per il possesso di armi dopo essere stato fermato dai carabinieri in sella a uno scooter senza assicurazione. Durante un controllo alla circolazione, i militari hanno scoperto un tirapugni, un coltello a scatto di 21 centimetri e 49 cartucce a salve nascoste nel sottosella del veicolo. Il giovane, che era in compagnia di un amico,  è stato trovato particolarmente nervoso al momento dell'arresto. Il materiale è stato sequestrato insieme allo...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE