Reggia di Caserta, alla Cappella Palatina la ‘Musica al tempo di Vanvitelli’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il 20 maggio, alle 17.30 nella Cappella Palatina, l’Orchestra da Camera di Caserta inaugurerà il ciclo di concerti dedicato all’architetto che progettò la Reggia di Caserta.

I musicisti, diretti dal Maestro Antonino Cascio, proporranno brani di autori napoletani e d’Oltralpe ispirati alle Celebrazioni vanvitelliane.

L’idea di questo progetto trae spunto da quanto colto dallo stesso Luigi Vanvitelli in occasione della rappresentazione al Teatro di San Carlo dell’opera Alessandro nelle Indie di Johann Cristian Bach: “…Conviene confessare che la Musica non è più privativa dell’Italia. L’armonia, la dolcezza, la grazia, la regolata varietà, e tutt’altro che costituisce Musica e Melodia pratticata da questo valentissimo uomo (J.C. Bach) mi ha sorpreso come ogni altro di Napoli”. Il grande architetto percepì il nuovo corso della musica europea e gli elementi distintivi che la caratterizzeranno in seguito.

    La prima parte della rassegna si articola in tre concerti alla Reggia di Caserta, dal 20 maggio al 24 giugno, con la partecipazione, quali solisti ospiti, di Carlo Torlontano, Paolo Carlini e Giuseppe Albanese. Gli spettacoli saranno proposti, poi, in replica in località di Terra di Lavoro che conservano testimonianze, riferimenti o ascendenze vanvitelliane. Per questa occasione il luogo scelto è la città di Aversa. Il primo appuntamento è quindi sabato 20 maggio alle ore 17.30 in Cappella Palatina. Solista Carlo Torlontano con il corno delle Alpi, strumento oggi insolito ma all’epoca utilizzato da diversi compositori.

    Il corno delle Alpi, fortemente evocativo di scene campestri, ben si integra con l’atmosfera del Complesso vanvitelliano ed in special modo con il Parco reale. In programma Leopold Mozart e Anton Zimmermann, Wolfgang Amadeus Mozart e Leopold Kozeluh. Il ciclo di concerti proseguirà il 10 e il 24 giugno con il fagottista Paolo Carlini ed il pianista Giuseppe Albanese.

    In programma Domenico Cimarosa, Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Joseph Haydn e Gennaro Astarita. La partecipazione all’iniziativa rientra nel costo ordinario del biglietto di ingresso/abbonamento al Museo.

    I biglietti “Serale Appartamenti” dalle 17 hanno un costo di 3 euro. Ultimo ingresso agli Appartamenti Reali è alle ore 18.15. Restano valide le gratuità e riduzioni come per legge. I biglietti della Reggia di Caserta, contingentati per numeri e fasce orarie, sono in vendita su TicketOne oppure in biglietteria in piazza Carlo di Borbone.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    CALCIO MERCATO, il Napoli su Lukaku e il neo promosso Como prepara il colpo Icardi

    In attesa che si sistemino le tante panchine ancora in attesa del loro nuovo 'padrone' (le ultime danno PIOLI in avvicinamento al Napoli, con contratto biennale più opzione per un'ulteriore stagione), con DE ZERBI ancora in attesa di proposte concrete (oltre a quelle di Porto e Marsiglia) dopo il...

    Il cantautore casertano Valerio Piccolo firma la canzone del film di Paolo Sorrentino

    Il poliedrico artista di Caserta, Valerio Piccolo, noto musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema, firma la canzone originale "E si' arrivata pure tu" per il nuovo film di Paolo Sorrentino, "Parthenope", in concorso al 77esimo Festival del cinema di Cannes. "Sono onorato e felice di contribuire...

    CRONACA NAPOLI