Napoli, progettavano rapina in Belgio stile Point Break: arrestati in 6

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pianificano colpo milionario in Belgio e acquistano maschere teatrali come la banda di rapinatori in “Point Break”. Carabinieri eseguono provvedimento cautelare a carico di 6 persone. Utilizzavano la tecnica del “filo inverso”.

Dalle prime luci del giorno, i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 6 persone, ritenute gravemente indiziate di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine e di due rapine perpetrate nel territorio della provincia di Napoli, con la tecnica cosiddetta del filo inverso.

Le indagini hanno consentito di documentare l’intendimento degli indagati di perpetrare una rapina milionaria in Belgio e, al fine del travisamento, stavano acquistando maschere professionali in silicone.



     


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Quattro persone sono state arrestate dalla polizia in relazione agli scontri avvenuti tra tifosi e agenti di Polizia fuori dallo stadio Arechi di Salerno. I disordini hanno avuto luogo domenica scorsa nel pomeriggio, prima della partita tra Salernitana e Fiorentina. Durante lo scontro, protrattosi per circa mezz'ora, i sostenitori...
    Nino Simeone, consigliere comunale di Napoli e presidente della commissione infrastrutture, ha dichiarato durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio Crc: "Attualmente stiamo discutendo con De Laurentiis e il ministro delle infrastrutture riguardo ai progetti per gli Europei". "Il Comune di Napoli desidera riqualificare lo stadio Maradona, mentre...
    Dal prossimo 3 maggio da Roma riprende il tour letterario dello studioso Massimo Gerardo Carrese con due suoi libri, il saggio di fantasiologia Il grande libro della fantasia, edito da il Saggiatore, e SpuntiSunti, un libro di narrativa sgrammaticata uscito per déclic. Appuntamenti a Perugia, Napoli, Castellammare di Stabia, Benevento,...
    Il suo ultimo lavoro riflette la dualità dell’uomo nella società moderna, attraverso la figura del clown, e quanto siamo estranei a noi stessi. La figura a metà di un clown che si completa soltanto riflettendo la propria immagine in uno specchio, porta ad esplorare la dualità che è insita nell’uomo,...

    IN PRIMO PIANO