LA DENUNCIA

In piazza Carlo III a Napoli aiuole usate come pattumiere

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il verde cittadino è già di per sé cosa rara e quando c’è non si vede perché spesso è immerso tra i rifiuti. E’ ciò che accade a Napoli, in Piazza Carlo III, dove le aiuole sono state trasformate in pattumiere. Lo denuncia il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli.

“In una piazza ormai diventata il fulcro dell’attenzione anche per possibili rinnovi in ordine alle funzioni del Palazzo Fuga, queste aiuole rappresentano l’invito espresso affinché il turismo sia solamente una meteora”, il commento di un cittadino che ha segnalato l’episodio a Napoli al deputato Borrelli.

“Abbiamo chiesto l’intervento immediato di Asia anche se qui il fulcro principale della questione è l’inciviltà dilagante che va espressamente contrastata con le maniere più dure. Essere stati troppo tolleranti ha portato alla mancanza totale di rispetto verso le cose, le persone e le regole”, ha detto Borrelli.

    Borrelli: “In piazza Carlo III più cestini per i rifiuti”

    “Certe aree hanno un’affluenza turistica molto elevata che la città sembra, al momento, non riuscire a gestire al meglio. In tali zone andrebbero installati più cestini per i rifiuti e di maggiori dimensioni. In questo modo si eviterebbe uno strabordare di cartacce, lattine e bottiglie in ogni anfratto. Incivili ad ogni costo a parte”, ha concluso Borrelli.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, scippa i soldi dalle mani di un utente mentre paga il biglietto della metro: arrestato migrante

    Nel pomeriggio di ieri, gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Polizia di Stato sono intervenuti in zona Porta Capuana a seguito...

    Villa Literno, rapina una donna e la spinge a terra: nigeriano inseguito e arrestato

    A Villa Literno, un 33enne nigeriano è stato arrestato dai Carabinieri per aver rubato il portafoglio a una donna e averla spinta a terra...

    Sorrento, rubano bici: arrestati due marocchini

    Nella mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato di Sorrento hanno tratto in arresto due uomini, un 38enne e un 31enne di origine marocchine,...

    Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

    La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE