Terminata mappatura dei fondali di Marina Grande a Sorrento

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Raccogliamo con gioia il dato emerso dalla relazione dei responsabili del Centro Subacqueo di Torre del Greco, Francesco Roma e Francesco Palomba, che fotografa una situazione positiva della zona mappata. Questo significa che le attività condotte in questi ultimi sette anni, hanno portato i loro frutti”.

Così il presidente del consiglio comunale di Sorrento, Luigi Di Prisco, sull’esito delle attività di monitoraggio dei fondali marini del comune costiero, nel tratto compreso tra la Tonnarella e Villa Astor, effettuate negli ultimi mesi.

Oggi nella sala consiliare del Palazzo Municipale la presentazione del report alla presenza del sindaco, Massimo Coppola, dei rappresentanti della Capitaneria di Porto e di numerose classi degli istituti scolastici cittadini. Partendo dal report, per il futuro l’impegno ricarcato da Di Prisco è di dare vita “ad una serie di pulizia e di bonifica dei fondali con azioni strettamente mirate, coinvolgendo tutte le organizzazioni che hanno collaborato con noi in passato”.



    Nei prossimi mesi, oltre a recuperare questi rifiuti censiti tra cui nasse, reti fantasma, cime e materiali vari, continuerà il lavoro “nel tratto compreso tra Villa Astor fino agli specchi d’acqua della spiaggia San Francesco, per completare le azioni di monitoraggio”. “E’ stato bello vedere in sala tanti bambini, che – le parole del presidente del consiglio comunale di Sorrento – devono essere testimoni e sentinelle del futuro”.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Dal 2020 al 2024, si sono verificati 302 suicidi nelle carceri italiane. La Lombardia è stata la regione con il numero più elevato di suicidi in carcere negli ultimi anni (48), seguita dalla Campania (33). Questi dati sono stati resi noti in occasione dei presidi organizzati in 50 città italiane,...
    Palazzo Reale di Napoli si prepara ai ponti di primavera e alla grande affluenza turistica in città organizzando una serie di aperture straordinarie e di iniziative per implementare l’offerta culturale al pubblico. Sabato 20 torna l’iniziativa Il sabato dei depositi, aperture straordinarie del terzo sabato del mese, con una visita...
    Rosario D'Onofrio, ex procuratore capo dell'Associazione Italiana Arbitri (AIA), è stato condannato a Milano a una pena di 7 anni e 8 mesi di reclusione nell'ambito di un'indagine su un presunto maxi traffico internazionale di droga. La sentenza è stata emessa dal giudice Lidia Castellucci, che ha inflitto complessivamente...
    “Maria Calì, ancora negli ultimi mesi, ricordava con molta nostalgia gli anni fecondi trascorsi al Suor Orsola, un contesto nel quale aveva trovato stimoli rilevanti per la sua produzione scientifica e aveva proficuamente lavorato nel forgiare una nuova generazione di storici dell’arte che ne hanno particolarmente apprezzato il rigore...

    IN PRIMO PIANO